Fabio Cannavaro torna in Italia: è lui il nuovo allenatore

141

Fabio Cannavaro torna in Italia: è lui il nuovo allenatore. Dopo tanto tempo in giro per il mondo è arrivato finalmente il suo momento

L’ex allenatore del Guangzhou Evergrande è stato scelto per sostituire Fabio Caserta sulla panchina del Benevento. Inizia così dalla Serie B la sua avventura da tecnico in patria.

Fabio Cannavaro
Fabio Cannavaro (AnsaFoto)

Dopo aver girato mezzo mondo Fabio Cannavaro è pronto a tornare a casa. Si perchè per lui, nato e cresciuto a Napoli, Benevento è davvero a un passo dalle radici. Le esperienze in Arabia Saudita con l’Al-Nassr e in Cina con il Tianjin Quanjian e il Guangzhou (più una parentesi ad interim sulla panchina della nazionale) gli hanno conferito esperienza e sicurezza in materia. Il suo nome andrà ad allungare la lista di campioni del mondo del 2006 che siedono sulle panchine della nostra Serie B. Ci sono infatti già Fabio Grosso, attuale tecnico del Frosinone, e Filippo Inzaghi, oggi alla guida della Reggina capolista, entrambi autori di un’ottima partenza.

Il Benevento ha deciso di esonerare Fabio Caserta dopo le sconfitte con Brescia e Cagliari. Le ambizioni di quest’anno erano alte per i campani, con la ferma volontà di lottare ancora una volta per la promozione. Il tredicesimo posto attuale non è accostabile all’ambizione del presidente Oreste Vigorito. Dopo aver assaggiato per un paio di stagioni la massima serie ora è arrivato il momento di riprovare quelle emozioni. Per farlo ecco pronto l’ingaggio di un nome di grido come Cannavaro.

Fabio Cannavaro torna in Italia: il Benevento ha scelto lui per sostituire Caserta

Cannavaro
Fabio Cannavaro torna in Italia (AnsaFoto)

Nella mattinata di martedì è stata ufficializzata la separazione dal vecchio allenatore, Caserta, e ora tutto è pronto per accogliere il capitano del 2006 sulla panchina dei giallorossi. Per lui c’è sul piatto un contratto biennale e un progetto serio per costruire qualcosa di importante. Lo stesso Pippo Inzaghi fece un ottimo lavoro a Benevento, centrando la promozione in Serie A nel 2019/2020. Chissà che un altro ex esponente della Nazionale non riesce nella stessa impresa.

Nel frattempo in B sono cambiate anche altre panchine, ovvero quella del Pisa, che dopo aver salutato Rolando Maran ha riaccolto Luca D’Angelo, e quella del Como, che ha dato il benvenuto a Moreno Longo. Anche il Perugia ha deciso di invertire la rotta salutando mister Giacomo Gattuso, a causa dei problemi di salute del tecnico. Al suo posto ci sarà Silvio Baldini.