Carlo Ancelotti, grave lutto prima della Champions League: tifosi in lacrime

354

Carlo Ancelotti, grave lutto prima della Champions League: tifosi in lacrime. Il tecnico italiano raggiunto dalla notizia prima del Celtic

La qualificazione alla seconda fase della Champions League è in ghiaccio, il primo posto assolutamente possibile. Ma la vigilia della sfida con il Celtic in casa Real Madrid è stata scossa da un lutto pesante che ha colpito Carlo Ancelotti.

Carlo Ancelotti, grave lutto prima della Champions League (ANSA)

La conferma ufficiale è arrivata direttamente dal club con un comunicato: “Il Real Madrid CF, il suo presidente e il suo Consiglio di amministrazione si rammaricano profondamente per la morte di María Concepción Barrena Gutiérrez, madre di Mariann Barrena, moglie del nostro allenatore Carlo Ancelotti. Il Real Madrid desidera esprimere le sue condoglianze e il suo amore e affetto a tutta la sua famiglia e ai suoi cari. María Concepción Barrena Gutiérrez è morta all’età di 95 anni. Riposa in pace”.

Con la società ha annunciato la scomparsa della suocera dell’allenatore italiano che era molto legato alla mamma della sua seconda moglie, Mariann Barrena McClay, al suo fianco da più di dieci anni.

Carlo Ancelotti, grave lutto prima della Champions League: chi è la seconda moglie, Mariann

Mariann in effetti è la seconda moglie dell’allenatore parmense. L’aveva conosciuta a Londra nel 2011, quando allenava il Chelsea, e per lei aveva interrotto definitivamente la relazione con Marina Cretu, che frequentava da qualche tempo dopo la fine del suo primo matrimonio.

Prima di Mariann infatti Ancelotti era stato sposato con Luisa Gibellini, venuta a mancare nel maggio 2021 all’età di 63 anni per una grave malattia. Carlo e Luisa si sono conosciuti nel 1983, quando lui giocava ancora nella Roma, e sono stati sposati fino al 2008. Insieme hanno anche avuto anche due figli: Davide e Katia.

Carlo Ancelotti e la seconda moglie, Mariann (ANSA)

Mariann Barrena McClay, manager canadese con origini spagnole (undici anni più giovane dell’allenatore italiano che è classe 1959) gli è sempre stata al fianco ma con discrezione. Lei e Carlo Ancelotti si sono detti sì nel 2014 a Vancouver, in Canada: una cerimonia con un numero limitato di invitati e pochissimi scatti su Instagram. Come poche sono le immagini che lei posta sui social preferendo tenere privati i suoi profili.