Diego Maradona, clamorosa decisione a 2 anni dalla morte: annuncio in diretta TV

418

Diego Maradona, clamorosa decisione a 2 anni dalla morte: annuncio in diretta TV. I fan sono rimasti davvero sorpresi

Nonostante non ci sia più dal 25 novembre 2020, “Il Pibe de Oro” continua a tenere banco per vicende che riguardano la sua vita privata. Ora l’argomento è la casa dei genitori in Argentina.

Diego Armando Maradona
Diego Armando Maradona (AnsaFoto)

La scomparsa di Diego Armando Maradona è stata un fulmine a ciel sereno per tutto il mondo del calcio. “Il Pibe de Oro” ha rappresentato molto di più di un semplice calciatore nell’immaginario collettivo, avendo trasportato sulle sue spalle un doppio popolo. La riscossa degli argentini e dei napoletani passava dai suoi piedi e dalle sue gesta sportive.

Come non apprezzare lo sconfinato repertorio tecnico, unito ad un carisma e ad una personalità che oggi non sono paragonabili a nessun campione contemporaneo. La memoria di Maradona è ancora vivissima, come testimonia anche la terza edizione della Partita per la Pace. La sfida andrà in scena il prossimo 14 novembre allo Stadio Olimpico e ha vissuto un prologo molto toccante lo scorso 10 ottobre, quando un ologramma del “Diez” è stato proiettato in suo ricordo.

Diego Maradona, tiene ancora banco la sua morte: l’indagine prosegue in Argentina

Maradona
Diego Armando Maradona (AnsaFoto)

La morte di Maradona continua a far discutere in Argentina, dove l’inchiesta continua senza sosta. I pm che indagano sulle ultime ore della vita di Diego hanno chiesto il rinvio a giudizio per otto operatori sanitari con l’accusa di omicidio colposo. Lo rendono noto i media argentini. Tra questi figurano anche il neurochirurgo e medico di famiglia Leopoldo Luque e la psichiatra Agustina Cosachov. I pubblici ministeri hanno chiesto l’arresto per gli indagati, le “omissioni e i maltrattamenti” che hanno posto la vittima in una “situazione di impotenza, abbandonandola al suo destino” nel quadro di un “oltraggioso ricovero domiciliare”.

Dall’Argentina arriva una notizia toccante: la casa dei genitori di Diego diventerà un hotel di lusso

Maradona Buenos Aires
L’immagine gigante di Maradona a Buenos Aires (Ansafoto)

Ad oggi, però, dall’Argentina arrivano altre notizie che vedono al centro dell’attenzione Diego Armando Maradona. Durante la trasmissione Tv Mitre Live, infatti, è stata annunciata la vendita della casa appartenente ai genitori del fuoriclasse del Napoli.

Il presentatore Juan Etchegoyen ha raccontato che la storica dimora di Villa Devoto è stata venduta per una cifra piuttosto ingente.

La somma è di 900 mila dollari – ha spiegato il conduttore– è una somma considerevole considerando il momento attuale che sta attraversando l’Argentina“. Per quanto riguarda il futuro è già stato annunciato che la struttura diventerà un hotel a cinque stelle, con dediche speciali al proprio interno proprio al più grande giocatore della storia.

In molti pensano che possa diventare una sorta di pellegrinaggio laico da parte di molti fan che da tutto il mondo continuano ancora oggi a venerare il fuoriclasse argentino.

Il legame tra Maradona e i suoi genitori, Don Diego e Doña Tota, è sempre stato molto stretto. Con i primi soldi conquistati ai tempi dell’Argentinos Junior e del Boca, Diego comprò proprio una casa per loro. Dopo la scomparsa della madre nel 2011, il fenomeno di Villa Fiorito aveva perso il padre a giugno del 2015. Una profonda tristezza che purtroppo non lo ha più abbandonato fino agli ultimi giorni.