Valentino Rossi, non solo Bagnaia: arriva un’altra bella notizia da un pilota italiano

358

Valentino Rossi, non solo Bagnaia: arriva un’altra bella notizia da un pilota italiano. Il campione di Tavullia è sempre un punto di riferimento

Come ogni anno nel periodo pre natalizio si svolge la 100 km dei Campioni, nel famoso Ranch di Tavullia. Alla gara riservata agli “amici” di Vale prenderà parte anche Danilo Petrucci, ufficialmente invitato.

Valentino Rossi
Valentino Rossi (AnsaFoto)

Lui è per il mondo del motociclismo italiano un punto di riferimento oltre che un’icona vivente. Valentino Rossi ha conquistato nove titoli mondiali in carriera e la passione della gente. Il pubblico di ogni parte del mondo gli ha mostrato affetto e rispetto, non solo per i successi ma per lo straordinario spettacolo che è stato in grado di offrire.

Uno stile tutto suo, estroverso, colorato, talentuoso e mai banale. Così anche dopo il ritiro dalle due ruote è ovvio che si continui a parlare di lui. Le gare di endurance con le auto stanno procedendo nel migliore dei modi e la prima stagione è andata in archivio con buone sensazioni.

L’obiettivo finale è quello di sbarcare alla 24 Ore di Le Mans nel 2024, dopo un altro anno di pratica in pista. Nel frattempo, però, il primo amore non si scorda mai e anche se solo per diletto una bella “garetta” in moto non si nega a nessuno.

Valentino Rossi e La 100 km dei Campioni: c’è sempre da divertirsi

100 Km dei Campioni
La 100 km dei Campioni nel Ranch di Tavullia (Facebook)

Come avviene ogni anno nel periodo pre natalizio, Valentino Rossi è solito organizzare la cosiddetta “100 km dei Campioni“. Si tratta di una sfida con alcuni campioni e appassionati di motociclismo, sulla base di una gara di flat track a coppie nel proprio Ranch di Tavullia. Il format prevede due sessioni di qualifiche il sabato e una serie di mini gare di gruppo a eliminazione diretta (all’americana).

La località è la stessa dove si addestrano i ragazzi della VR46 Academy e dove nel corso del tempo di sono forgiati talenti del calibro di Morbidelli, Bezzecchi, Marini e Bagnaia.

Lo scorso anno, nel primo week end di dicembre i protagonisti furono di assoluto valore. Vale portò a casa sua anche lo storico rivale, ora amico, Jorge Lorenzo, assieme ad altri numeri uno.

Dalla super star del cross americano Jeremy McGrath ai piloti MotoGP Maverik Viñales e Alex Rins. Da Tito Rabat a Chaz Davies, passando per Luca Marini, Fabio Di Giannantonio e Alex Gramigni. 

Danilo Petrucci accetta l’invito di Valentino per la gara al Ranch di Tavullia

Danilo Petrucci
Danilo Petrucci (AnsaFoto)

Quest’anno “La 100 km dei Campioni” si terrà nell’ultimo week end di questo mese, sabato 26 e domenica 27 novembre. Secondo quanto riportato da umbriaon.it, tra gli invitati di prestigio di questa edizione (la gara si tiene dal 2017) c’è anche Danilo Petrucci, grande amico di Vale.

Rossi lo ha contattato nei giorni scorsi ed è riuscito a strappargli la disponibilità di fare un salto al Ranch. Assieme a lui ovviamente anche gli altri esponenti della VR46 Academy, oltre al neo campione del mondo Pecco Bagnaia.

Danilo Petrucci sta intanto decidendo in queste settimane quale darà il suo programma per la stagione 2023. Niente più MotoGP nei suoi piani (era tornato in sella alla Suzuki quest’anno per sostituire l’infortunato Mir nel GP di Thailandia). Il suo obiettivo, ora, è quello di tornare nel MotoAmerica sempre con la Ducati, possibile anche alcune gare in Superbike, come riportato da Gpone.com.

In una recente intervista il pilota ternano non aveva escluso anche un grande ritorno alla Dakar, che lo scorso anno lo vide protagonista. Riuscì persino a vincere una tappa da rookie, piazzandosi dignitosamente nella classifica finale.

Nel frattempo, prima di pensare a queste imprese, il Ranch e tanti amici lo aspettano.