Red Bull, l’annuncio è ufficiale: Ferrari colta di sorpresa

492

Red Bull, l’annuncio è ufficiale: Ferrari colta di sorpresa. Milton Keynes e Max Verstappen puntano al terzo titolo iridato consecutivo

Il lungo conto alla rovescia è già iniziato da tempo. Il campionato del mondo di Formula 1 2023 avrà inizio domenica 5 marzo con il Gran Premio del Bahrein come prima tappa. Poco più di un mese e mezzo al primo semaforo verde e l’attesa tra i tifosi che cresce con il passare dei giorni.

Elkann sorpreso
John Elkann e la Ferrari – Sportitalia.it

In particolare i sostenitori della Ferrari che sognano di poter rivedere una Rossa in cima al mondo dopo un’assenza di oltre quindici anni. Fu il finlandese Kimi Raikkonen l’ultimo a fregiarsi della corona iridata nel lontano 2007. Il presidente John Elkann, nel tentativo di imprimere una forte accelerazione al processo di crescita del Cavallino Rampante, ha deciso di sostituire il team principal Mattia Binotto con il manager francese Frederic Vasseur.

Una scelta drastica, netta e per questo anche discussa che nelle intenzioni dell’azionista di maggioranza della scuderia di Maranello dovrebbe riportare la Ferrari al vertice del Circus mondiale. La nuova vettura che poi spetterà a Charles Leclerc e a Carlos Sainz guidare in cerca dell’agognata vittoria sarà presentata il prossimo 14 febbraio proprio a Maranello.

Red Bull, la presentazione sorprende tutti: Verstappen approva in pieno

Uno scenario completamente diverso e decisamente più suggestivo è quello individuato dai vertici della Red Bull per la presentazione della RB19, la nuova macchina preparata per consentire a Max Verstappen di centrare il terzo titolo iridato consecutivo. Un obiettivo che al netto delle speranze di Ferrari e Mercedes appare quanto mai a portata di mano.

E forse è proprio con l’obiettivo di spaventare l’agguerrita concorrenza che il team di Milton Keynes ha deciso di anticipare di qualche giorno la presentazione della nuova macchina che prenderà il via in Bahrein domenica 5 marzo. I campioni del mondo in carica hanno infatti annunciato la data e la sede della presentazione ufficiale della monoposto che prenderà parte al Mondiale di Formula Uno 2023.

La scuderia di Milton Keynes toglierà i veli alla RB19 nella giornata di venerdì 3 febbraio prossimo, ben undici giorni prima della presentazione in quel di Maranello. Anche la sede scelta per l’occasione incute un certo timore: l’atteso evento si terrà infatti a New York. La Red Bull al momento sarebbe la prima scuderia ad effettuare la presentazione, in attesa di conoscere i programmi di Alfa Romeo e Haas.

La Red Bull vuole il terzo titolo
Red Bull e Verstappen – Sportitalia.it

Anche quest’anno c’è grande curiosità per capire se il team campione in carica guidato da Christian Horner opterà per la stessa strategia del 2022, in cui la vera monoposto fu svelata effettivamente solo in occasione della seconda finestra di test pre-stagionali in Bahrain, dopo aver mostrato semplicemente la nuova livrea durante la presentazione ufficiale.

Ma al di là del fascino quasi intimidatorio che indubbiamente può esercitare una città come New York, quello che conta è ciò che avverrà in pista a partire dai primi di marzo. E’ lì che la Ferrari dovrà dimostrare di aver colmato a tutti gli effetti il gap che ancora la separa dalla Red Bull.