Stefano Tacconi, l’ultimo messaggio sui social: tifosi in ansia (FOTO)

263

Stefano Tacconi, il messaggio sui social: tifosi in ansia. L’ex portiere della Juventus è ricoverato in una struttura ad hoc per la riabilitazione

Esattamente nove mesi fa la vita dell’ex portiere della Juventus e della Nazionale italiana, Stefano Tacconi, si è fermata all’improvviso. Un drammatico black out di pochi secondi ha rischiato di porre fine all’esistenza di uno dei grandi numeri uno del calcio italiano e della storia della Vecchia Signora. Lo scoppio di un aneurisma cerebrale provocò, nel pomeriggio di quel tragico sabato 23 aprile 2022, una violenta emorragia che ridusse l’ex portiere umbro in fin di vita.

Stefano Tacconi lotta ancora
Stefano Tacconi – Sportitalia.it

E fu solo ed esclusivamente grazie alla prontezza di riflessi del figlio maggiore, il primogenito Andrea e all’immediato intervento dei medici del reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Alessandria che Stefano Tacconi riuscì a rimanere aggrappato alla vita e a intraprendere un percorso di speranza, per quanto difficile, verso una guarigione completa o comunque verso un recupero più che accettabile.

Superata la fase critica legata agli effetti più gravi dell’emorragia cerebrale l’ex estremo difensore bianconero ha iniziato, lentamente e gradualmente, il proprio percorso riabilitativo. Terminata la degenza all’ospedale, Tacconi è stato infatti trasferito in una struttura specializzata in terapia e riabilitazione, dove ancora si trova attualmente. E fino a questo momento il cammino è stato segnato da alcuni alti e bassi, a quanto pare inevitabili.

Stefano Tacconi, il messaggio social del figlio Andrea tiene in ansia i tifosi

A tenere informati amici ed estimatori di Stefano Tacconi è stato in tutto questo periodo il figlio Andrea, vera e propria colonna portante della famiglia che durante tutto questo periodo, particolarmente delicato e difficile, ha di fatto sostituito il papà in tutto e per tutto. Oltre, se non soprattutto, a mandare avanti nel migliore dei modi l’azienda di famiglia che produce soprattutto vini di pregio.

Nel corso degli ultimi mesi Andrea Tacconi ha svolto il ruolo, delicato e prezioso al tempo stesso, di intermediario tenendo i collegamenti tra l’interno della struttura riabilitativa e l’esterno. Ruolo che ovviamente continua a svolgere con passione e puntualità. Ogni tanto, a scadenza regolare, pubblica sul suo profilo Instagram dei post in cui annuncia novità che riguardano lo stato di salute del padre o qualche messaggio di incoraggiamento.

Nell’ultima circostanza però Tacconi jr ha pubblicato un messaggio, apparso sul suo profilo non più tardi di qualche ora fa, che ha trasmesso più che altro un briciolo di ansia ai tantissimi tifosi che seguono con trepidazione il recupero dell’ex portiere bianconero. Nel post c’è uno scatto di qualche tempo fa in cui padre e figlio appaiono felici e sorridenti proprio a fianco di alcune bottiglie di vino prodotte dalla loro azienda.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ANDREA TACCONI (@andre_tacconi)

E a fianco un messaggio che da alcuni è stato interpretato come un possibile aggravarai delle condizioni di Stefano Tacconi: “Papà, stiamo attraversando con te un mare di emozioni, un mare a tratti tranquillo, a tratti tempestoso. Noi siamo sempre con te. Siamo la tua forza e tu senza dubbio sei la nostra“.