Formula 1, dramma per il pilota: “Va sempre peggio”

Qualifiche e gara non convincono affatto il talento Mercedes, George Russell. Ecco le sue dichiarazioni a cavallo tra i due step del Gran Premio di Miami

Vittoria bruciante, come prevedibile, per il Campione del Mondo uscente Max Verstappen al termine della gara del Gran Premio di Miami. Un circuito difficile, dove la gommatura dell’asfalto rende consona l’aderenza delle gomme a scapito della ripresa della vettura in velocità. Dietro di lui anche il compagno di scuderia di RedBull, Sergio Perez. Sembrerebbe che i due piloti taurini dovranno vedersela in un doppio testa a testa per tutta la durata della stagione motoristica, sia internamente che per la lotta al vertice della classifica.

Russell lamenta l'inaffidabilità della Mercedes
George Russell, pilota Mercedes di Formula 1 (LaPresse) – sportitalia.it

Trova conferme anche l’Aston Martin di Fernando Alonso, piazzatosi terzo nel GP e tornato in auge grazie al grandissimo lavoro degli ingegneri inglesi dopo tre anni di collaudo della monoposto di Silverstone. Chi invece ha molto da ridire è Charles Leclerc con la sua Ferrari, nuovamente nel vortice delle critiche. Ma non sarebbe il solo. Perché da qualche tempo a questa parte anche il gioiellino di Mercedes, George Russell, non ne può più delle condizioni in cui riversa la propria vettura. Filtrano grande rammarico e profonda insoddisfazione per le prestazioni maturate nei GP precedenti e per il quarto posto chiuso a Miami, oltre al fatto che nel corso delle qualifiche sono saltate fuori tutte le limitazioni del caso. Il pilota lamenta infatti di inaffidabilità, incostanza e calo di spinta in accelerazione. Situazione che, apparentemente, avrebbe penalizzato anche il compagno Lewis Hamilton escluso in anticipo al termine della sessione Q2.

Russell deluso della monoposto Mercedes: “Dobbiamo migliorare”

Nell’attesa di scoprire i miglioramenti apportati al primo grande aggiornamento strutturale della monoposto W14 della casa tedesca, Russell non si è trattenuto dal mostrare pubblicamente il proprio malcontento alla luce della situazione attuale.

Russell lamenta l'inaffidabilità della Mercedes
George Russell insoddisfatto delle prestazioni di Mercedes all’avvio del Mondiale di Formula 1 (LaPresse) – sportitalia.it

Il pilota inglese non si è trattenuto nel definire ‘deludente’ questo fine settimana con “la macchina che sembrava non funzionare a dovere”. Russell ha quindi aggiunto: “Fatichiamo con il bilanciamento, vengo sballottolato da una parte all’altra. Un peccato, visto che ci stiamo mettendo tutti grande impegno per ottenere le meritate prestazioni. Dobbiamo migliorare ancora”.

Lo stesso pilota britannico ha quindi evidenziato il proprio rammarico per il sesto posto, che che tutto sembrava andare bene durante le prove libere. “Andando avanti nel weekend le cose sono andate decisamente peggio e non è normale che succeda”, ha poi concluso Russell che è in lotta per provare a cambiare marcia.