Arriva in Serie A: affare Casadei, colpo in prestito

516

Il calcio italiano ha riscoperto il talento di Cesare Casadei, che sta trascinando l’Italia Under 20 ai mondiali di categoria e ora è ambito in Serie A

Ceduto dall’Inter al Chelsea, il giovane fantasista Cesare Casadei sta dimostrando tutto il suo potenziale e non va escluso un ritorno in Italia, per diventare protagonista nella prossima stagione con squadre che possono garantirgli la giusta continuità.

Arriva in Serie A: affare Casadei, colpo in prestito
Cesare Casadei in rampa di lancio (Lapresse) – sportitalia.it

L’Italia Under 20 sta giocando i mondiali di categoria con un grande protagonista emerso in maniera dirompente. Tre gare e quattro gol nei gironi, tanto basta che già per renderlo uno degli uomini copertina dell’evento argentino con colpi d’alta classe. Cesare Casadei è il nome più virale di questo mondiale Under 20, l’Italia del ct Carmine Nunziata non può fare a meno di lui.

Calciatore dai colpi magici, spesso è stato paragonato a Nicolò Zaniolo ma rispetto all’ex giallorosso ha probabilmente una maggiore continuità in partita nonché vede la porta come un centravanti. Roba non da poco, nel calciomercato Casadei attrae in Serie A, ci sarà un’asta per averlo.

Casadei in Serie A, le ultime sulle trattative: il suo futuro

Il centrocampista è stato strappato per una cifra importante all’Inter: il Chelsea ha puntato con decisione sul ragazzo italiano mandandolo in prestito al Reading. Nella Serie B inglese ha giocato solamente quindici partite con un gol realizzato, ma il talento si è visto e ora è esploso con tutta la sua qualità.

Considerando come i blues investiranno ancora fiume di denaro, per Casadei ci sarebbe poco spazio in rosa. Ecco allora come si prospettano delle ipotesi importanti, Sassuolo, Torino e Fiorentina sull’ex nerazzurro, pronte a dargli spazio in campo.

Arriva in Serie A: affare Casadei, colpo in prestito
Casadei esulta, quattro gol in tre gare nel mondiale Under 20 (LaPresse) – sportitalia.it

Il prospetto italiano potrebbe così giocare in un team già con obiettivi importanti nella sua prima stagione tra i professionisti in Serie A, ovvero con squadre che non pensano alla salvezza ma a ben altro. Squadre che giocano un calcio offensivo, schierate con uomini polivalenti a centrocampo e abili ad attaccare la porta avversaria con grande facilità per vie centrali.

Casadei in Serie A giocando per l’Europa, questo è un obiettivo già importante per la sua crescita, facendosi spazio in squadre con tanti calciatori di qualità. Andrà convinto il Chelsea che, probabilmente, potrebbe prestare il ragazzo e opzionare nel frattempo qualche gioiello interessante per il prossimo futuro. La maturazione del centrocampista azzurro comunque è uno degli aspetti che maggiormente incuriosisce in vista della prossima stagione.