L’erede di Mou parla spagnolo: spunta il nome a sorpresa

Si sta iniziando seriamente a parlare del possibile sostituto di José Mourinho sulla panchina della Roma a partire dalla prossima stagione 

Quella dello ‘Special One‘ potrebbe essere seriamente la sua terza ed ultima stagione sulla panchina dei giallorossi. Il tutto, però, dipenderà da come terminerà il campionato ed anche l’avventura in Europa League.

Spunta Emery come sostituto
L’allenatore della Roma, José Mourinho: l’erede può essere Emery (Foto LaPresse) Sportitalia.it

Anche se, a dire il vero, continuano ad intensificarsi sempre di più le voci di un suo possibile addio al termine della stagione. Nel frattempo spunta una clamorosa idea: come sostituto si pensa ad uno spagnolo doc pronto a prendere il suo posto.

Non è affatto un mistero che l’Arabia Saudita stia osservando, con molta attenzione, la situazione riguardante José Mourinho. Gli arabi, infatti, sono pronti ad accogliere il manager portoghese a braccia aperte e con una importante cifra da spendere per il suo ingaggio. Fatto sta, però, che il nativo di Setubal vuole solamente concentrarsi su questa stagione e terminarla nella migliore maniera possibile. Magari centrando le prime quattro posizioni che varrebbero la qualificazione alla prossima edizione della Champions League.

Roma, si pensa già al sostituto di Mou: occhi in Premier

Magari la stessa potrebbe arrivare anche grazie ad una possibile vittoria in Europa League. Nel caso in cui, però, le cose non dovessero andare per il verso giusto la dirigenza sta seriamente pensando al nome del suo sostituto. Bisogna guardare attentamente in Premier League dove c’è un allenatore che, anche in Inghilterra, sta dimostrando a tutti di essere all’altezza della situazione. Soprattutto grazie al suo gioco che fa divertire i tifosi ed anche gli stessi calciatori.

Spunta Emery come sostituto
L’allenatore della Roma, José Mourinho: l’erede può essere Emery (Foto LaPresse) Sportitalia.it

Stiamo parlando di Unai Emery, ex tecnico tra le altre anche del Siviglia. Attualmente alla guida dell’Aston Villa sta facendo davvero delle ottime cose con la squadra in cui milita l’ex giallorosso, Nicolò Zaniolo. Il nome dello spagnolo piace moltissimo, soprattutto per via della sua caratura internazionale ed anche per essere considerato il “Mago delle Coppe”. Soprattutto per le sue tantissime vittorie ottenute in Europa. Proprio in quella famosa Europa League che la Roma punta seriamente a vincere.

Anche se si tratta di una operazione molto complicata visto che gli inglesi non hanno alcuna intenzione di privarsi del suo allenatore che ha dato una importante identità alla squadra e soprattutto un gioco che diverte in molti. Fatto sta che il suo nome è stato comunque inserito nella lista dei potenziali desideri dei giallorossi.

Impostazioni privacy