Scoppia il caos in Nazionale: due giocatori via per motivi disciplinari

267

Nel mondo del calcio i momenti di tensione sono praticamente all’ordine del giorno e stavolta il tutto è accaduto nel ritiro della Nazionale. Due calciatori, infatti, a causa di atteggiamenti sopra le righe sono stati mandati via, probabilmente in maniera definitiva, dal ritiro. Ed i motivi sono di natura disciplinare.

Di tanto in tanto, tanto per i club quanto per le Nazionali, servono decisioni forti per far fronte ad atteggiamenti, come si suol dire, sopra le righe. Stavolta, però, quello che è accaduto è a dir poco sorprendente. Ben due calciatori, infatti, sono stati allontanato dal ritiro della propria selezione in maniera, a quanto si vocifera in patria, definitiva. Le porte, dunque, per loro non si riapriranno più ed ora sono pronti a tornare nei rispettivi club. Salteranno, dunque, le prime gare di qualificazione ai Mondiali del 2026 e ciò non può non rappresentare un grave danno, per così dire, per l’immagine e la carriera di entrambi.

Nazionale
In Nazionale scoppia il caos e due calciatori pagano caro ed amaro alcuni atteggiamenti non tollerati; entrambi mandati via

Caos in Nazionale: esclusi due calciatori

I due calciatori, come detto in precedenza, sono stati esclusi dalla Nazionale a causa di comportamenti fuori luogo di cui si sono macchiati. Proprio nei confronti della propria Nazionale e della propria federazione.

Si tratta del Gabon ed i due giocatori in questione sono Ndong e Boupendza. I due, infatti, erano nella Capitale del Paese, Libreville, dal 10 novembre. Il ritiro della Nazionale era distante un’ora e mezzo di aereo. Il volo in questione, però, dai calciatori non è mai stato preso per motivi che sono ancora tutti da chiarire. In attesa di chiarimenti, in maniera definitiva da quel che si dice, la Federazione ha deciso di escluderli e di rispedirli nei rispettivi club.

Gabon, via due giocatori
Scoppia il caso nel ritiro della Nazionale del Gabon, dal momento che ben due calciatori sono stati allontanati dal ritiro

Gabon, via Ndong e Boupendza

L’ex Lorient Ndong attualmente milita nell’Al-Riyadh, in Arabia Saudita, mentre il suo compagno, accomunato con lui, oltre che dalla Nazionalità, anche da questo provvedimento duro della propria Federazione di appartenenza, vale a dire Boupendza, gioca in MLS, nel Cincinnati. Da vedere adesso che destino attenderà questi due calciatori che, allo stato attuale delle cose, sono esclusi in maniera definitiva dalla propria Nazionale, vale a dire il Gabon. Che, per il momento, ha scelto di seguire la via dell’intransigenza, come si suol dire. Da vedere se le cose cambieranno in futuro, magari davanti a scuse pubbliche dei due calciatori.