Non ci sono più dubbi: colpo Juve, firma con i bianconeri

Non ci sono più molti dubbi in merito al prossimo colpo di casa Juventus visto che il calciatore sta per firmare con i bianconeri. La situazione

La svolta in casa Juventus si potrebbe verificare anche a breve. Oramai la società non ha più alcun dubbio ed è pronta a far firmare i documenti necessari per un difensore.

Rugani vicino al rinnovo
Pronta la firma con i bianconeri, Allegri esulta – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Non è assolutamente da escludere che, tutto questo, possa avvenire anche durante la sosta per le nazionali.

La Juventus ha sperato in un passo falso da parte dell’Inter che, il giorno dopo, si è ripreso nuovamente il primo posto in classifica dopo la vittoria ottenuta in casa contro il Frosinone. Anche la ‘Vecchia Signora’ ha rimediato un importante successo, ma con molta fatica visto che il Cagliari ha spaventato non poco i ragazzi di Allegri che pensavano di aver chiuso il match. Tra coloro che hanno spiccato c’è sicuramente Daniele Rugani.

Juventus, ora non ci sono più dubbi: firma più vicina

Il difensore toscano sta sorprendendo davvero tutti. In primis i suoi tifosi visto che non si aspettavano assolutamente una crescita esponenziale da parte del classe ’94. Per il semplice motivo che, da riserva, è diventato uno dei titolari inamovibili della squadra. Non solo: contro i sardi è riuscito a trovare anche la via della rete. Per non parlare del senso della posizione e delle pochissime sbavature che ha effettuato fino a questo momento della stagione.

Rugani vicino al rinnovo
Daniele Rugani vicino alla firma del rinnovo del contratto – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Ed è per questo motivo che la dirigenza lo vuole premiare. Per mister Allegri non ci sono assolutamente dubbi: Rugani può continuare a rimanere nel team bianconero. Ed è per questo motivo che per l’atleta è pronto un rinnovo importante. Altro che possibile cessione a gennaio oppure per la prossima sessione estiva, oramai Rugani è diventato uno degli elementi importanti della squadra. Tanto è vero che il suo allenatore non ne può fare assolutamente a meno.

Le valige, quindi, rimarranno ancora nell’armadio per il centrale ex Empoli che dovrebbe dunque restare ancora. In più di una occasione il suo nome è stato accostato ai calciatori in procinto di lasciare la città di Torino. A quanto pare non sarà questo il suo caso. Con Bremer (anche lui in gol nella sfida di sabato pomeriggio) sta dando dei segnali fondamentali alla squadra che vuole ritornare a vincere il campionato a distanza di anni dall’ultima volta.

Impostazioni privacy