Tennis, Coppa Davis: che chance ha l’Italia di trionfare?

Archiviata l’ultimo atto delle ATP Finals di Torino, che poteva coronare un cammino assolutamente impeccabile, Jannik Sinner e altri tennisti italiani sono pronti a scendere nuovamente in campo per le Final 8 di Coppa Davis.

Fino a domenica 26 novembre, si giocheranno le fasi finali della competizione che vede impegnati otto Paesi. Italia, Australia, Gran Bretagna, Serbia, Olanda, Canada, Finlandia e Repubblica Ceca sono pronti a giocarsi le loro possibilità di successo sugli affascinanti campi del Palacio de Deportes Martin Carpena di Malaga.

Ma quali sono le chances di trionfo dell’Italia di Filippo Volandri? Per prima cosa c’è da dire che gli Azzurri hanno vinto questo trofeo soltanto una volta, ovvero nell’edizione cilena del 1976, per merito della grande prestazione collettiva del team guidato da Adriano Panatta.

Questa volta, il Belpaese si affiderà, verosimilmente, in primis all’altoatesino Jannik Sinner: il numero 4 del ranking mondiale viene da un’annata assolutamente eccezionale, che sarebbe potuta diventare ancora più memorabile se il 22enne di San Candido fosse riuscito a superare la leggenda Djokovic domenica al PalaAlpitour. Sinner, al netto di ciò, è in uno stato di forma impressionante: prima della finale in questione, era riuscito a battere tutti i primi sedici giocatori presenti nel ranking mondiale (compresi lo stesso Djokovic, Alcaraz e Medvedev).

Oltre all’altoatesino, il capitano Volandri ha convocato il top del tennis tricolore: parliamo di Lorenzo Sonego, Lorenzo Musetti, Matteo Arnaldi e Simone Bolelli per il doppio. L’esordio degli Azzurri sarà giovedì 23 con l’Olanda e ci sono buone possibilità di approdare in semifinale. Ma cosa prevedono gli analisti circa l’ipotesi di una vittoria dell’Italia? Planetwin365 e Betclic propone la quota di 4,00 mentre su WilliamHill 4,50.

Inutile dire che tra le principali favorite troviamo anche la Serbia di Djokovic, la cui vittoria finale in Coppa Davis vale 2,50 volte la posta su Planetwin365 mentre su WilliamHill 2,62 e su Betclic 2,75. Gli stessi serbi affronteranno all’esordio l’Inghilterra di Evans, la cui vittoria è quotata a 5 su Planetwin365 e Betclic con WilliamHill che la banca a 5,50.

Da attenzionare l’Australia, che si presenta come vice campione in carica e con Kokkinakis e De Minaur può dire la sua: la vittoria australiana è data a 5,05 da Planetwin365; a 5,00 da WilliamHill 5 mentre per Betclic la quota è di 6. Più sorprendente ancora sarebbe il Canada, bancato vincente a 9,00 su Planetwin365 e WilliamHill, mentre su Betclic 8,50.