Juve gelata, se ne va al Napoli: salta il colpo già fatto

Niente da fare per la Juventus, il Napoli accelera e può chiudere un colpo importante sul mercato: era un pallino di Giuntoli

Si complicano i piani di mercato della Juventus. Dopo una sessione di sostanziale immobilismo, è ormai saltato anche quello che avrebbe dovuto essere, nelle intenzioni di Cristiano Giuntoli, il primo colpo per il centrocampo bianconero. Da tempo seguito con attenzione dal Football Director, il gioiello che sta sorprendendo tutta la Serie A è stato messo nel mirino anche dal Napoli, pronto ad anticipare la concorrenza.

Mercato Napoli
Juventus, salta un colpo di mercato: va al Napoli (LaPresse) – Sportitalia.it

Nonostante l’ultimo aumento di capitale, l’input societario è chiaro. La Juventus deve continuare a muoversi nei binari di un mercato sostenibile. Niente follie a gennaio, nemmeno se la squadra dovesse essere pienamente in corsa per lo scudetto. Senza cessioni, difficilmente il club si impegnerebbe per portare a casa grandi obiettivi fin dal mercato invernale.

Anche per questo motivo Giuntoli potrebbe essere costretto a subire una clamorosa beffa. Il talento che stava monitorando da tempo come ideale rinforzo per il centrocampo juventino già nel prossimo mercato potrebbe finire proprio al Napoli, la sua ex squadra.

Il giocatore piace, infatti, a De Laurentiis e allo scouting azzurro, che avrebbero già accelerato per cercare di ‘bloccarlo’ e portarlo a casa a gennaio o al massimo il prossimo giugno, anticipando la concorrenza.

Il Napoli beffa Giuntoli: salta un colpo per la Juventus

Non è un segreto che sia la Juventus che il Napoli stiano cercando rinforzi per il proprio centrocampo. Il club bianconero è infatti con gli uomini contati nel reparto a causa delle squalifiche di Pogba e Fagioli, mentre gli azzurri, con Demme ormai costantemente fuori rosa, si ritrovano a non avere nessun vero ricambio per Lobotka.

Boloca al Napoli
Boloca in una big: è a un passo dal Napoli (LaPresse) – Sportitalia.it

Anche per questo motivo gli azzurri starebbero monitorando da vicino i migliori mediani del campionato italiano, e avrebbero messo gli occhi su un ragazzo che, al primo anno in Serie A, sta dimostrando di poter stare tranquillamente nella categoria.

Classe 1998, Daniel Boloca ha vissuto lo scorso anno da protagonista la grande cavalcata del Frosinone di Grosso in Serie B. Prelevato dal Sassuolo per 10 milioni, una somma importantissima per un ragazzo che fino a due anni fa militava in Serie D al Fossano, ha saputo dimostrare fin da subito di essere in grado di poter giocare in Serie A.

Alto 1 metro e 85, dotato di un buon fisico e di mezzi tecnici importanti, è riuscito rapidamente a far dimenticare Maxime Lopez, e oggi è uno dei titolarissimi nella mediana di Dionisi, baluardo di centrocampo nel 4-2-3-1 varato in questa stagione dal tecnico neroverde.

La sua crescita costante lo ha portato immediatamente all’attenzione dei più grandi club del nostro campionato, e il Napoli sarebbe pronto a portarlo a casa già dai prossimi mesi. Bisognerà però trovare l’intesa con il Sassuolo, che difficilmente chiederà meno di 15-20 milioni.