Inter gelata, l’offerta è doppia: pronto l’addio

Una cattiva notizia scuote l’Inter, c’è una doppia offerta che blocca Beppe Marotta in vista della prossima sessione di mercato.

Un bel problema per l’Inter, contava decisamente su uno dei giovani più promettenti del panorama mondiale. L’assalto delle altre società è più incisivo, Marotta dovrà trovare ora un’altra soluzione.

Inter gelata, l'offerta è doppia: pronto l'addio
Una beffa per Marotta arriva dal mercato (ansa foto) – sportitalia.it

L’Inter vista in campo recentemente dimostra come ci sia comunque bisogno di qualche rinforzo in più di qualità. Gli obiettivi di mercato sono tanti ma i nerazzurri hanno una grande concorrenza intorno che, come in questo caso, si muove prima e anticipa il club italiano con mosse convincenti.

Beppe Marotta è rimasto gelato, un talento che l’Inter aveva in controllo ora è destinato verso altri lidi. Un vero peccato per la società, un gioiello dal Sudamerica non si aggiungerà alla rosa nerazzurri bensì andrà altrove.

Inter, sfuma un obiettivo di mercato

I media esteri riportano così la trattativa per uno degli esterni maggiormente promettenti, un elemento di grande corsa e qualità che sembrava destinato all’Inter. Marotta si era mossa in anticipo ma l’avanzare di altre società sta facendo cambiare idea sia al calciatore che al suo club d’appartenenza, che punta a una cessione immediato. Il gioiello argentino Augustin Giay sfuma per l’Inter, l’esterno destro è cercato in Portogallo da Porto e Benfica con maggior insistenza.

Inter gelata, l'offerta è doppia: pronto l'addio
Giay nel match under 20 tra Argentina e Nigeria (ansa foto) – sportitalia.it

L’esperto di mercato Ekrem Konur sottolinea sui social come l’avanzata dei due club lusitani è importante, il San Lorenzo vuole chiudere quanto prima la sua cessione. Giay è un profilo tra i più interessanti per la zona destra del campo, è un esterno che ha grande corsa e dinamismo, bravo sia in fase difensiva che soprattutto quando c’è da lanciare la volata sulla fascia. L’esterno argentino sarebbe in direzione di un club portoghese seguendo la falsariga di tanti sudamericani nel corso degli anni: Porto o Benfica punteranno poi a rivendere al massimo – tra qualche anno – Giay a un’altra big europea.

Marotta aveva valutato l’argentino già in passato, Giay poteva essere considerato in campo come un papabile erede di Dumfries. L’olandese è ancora alle prese con il rinnovo contrattuale, il Chelsea preme molto sul suo arrivo e potrebbe addirittura offrire al calciatore un ingaggio da 7.5 milioni annui che porterebbe così ad accelerare la cessione con l’Inter. La società nerazzurra sa, quindi, come serva un altro rinforzo sulla zona destra del campo dopo aver ampiamente consolidato il lato mancino con Dimarco e Carlos Augusto.