Paredes gela la Roma: ecco la sua prossima destinazione

Affermazioni, quelle di Leandro Paredes, che non sono assolutamente passate inosservate e che hanno scosso (non poco) l’ambiente romanista

Il campione del mondo argentino, Leandro Paredes, in una recente intervista rilasciata a ‘DSports’ ha svelato il suo sogno nel cassetto che tiene ben custodito e che spera di poter realizzare un giorno. Ovvero quello di giocare nella squadra dei suoi sogni. A quanto pare il nativo di San Justo ha le idee fin troppo chiare di quello che vuole fare in futuro.

Il sogno è di ritornare al Boca Juniors
Leandro Paredes annuncia dove vorrebbe trasferirsi – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

In primis quello di rimanere alla Roma per moltissimo altro tempo. Successivamente, però, dopo la sua seconda esperienza in giallorosso sogna un ritorno a casa. Proprio da dove tutto è cominciato: il Boca Juniors.

Roma, Paredes svela il suo sogno: “Vorrei ritornare al Boca”

Ritornare al Boca. Un giorno, ma non adesso. Leandro Paredes non può assolutamente dimenticare il passato ed il club che lo ha fatto conoscere al mondo intero. Il centrocampista è ritornato nella Capitale a distanza di molti anni dall’ultima volta. Dopo Chievo Verona, Empoli, Zenith, PSG e Juventus alla fine è ritornato a vestire i colori giallorossi. Tra la gioia dei sostenitori “lupacchiotti” che non lo hanno mai dimenticato.

Il sogno è di ritornare al Boca Juniors
Leandro Paredes ed il suo sogno di ritornare al Boca Juniors- Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Con gli ‘Xeneizes’ ha un conto in sospeso ed un rapporto unico. Dal 2002 al 2010 ha fatto tutte le trafila della giovanili. Poi l’esordio in prima squadra avvenuto nel 2011. In patria lo hanno sempre considerato un predestinato e futuro in Europa. Ci avevano visto bene visto che a credere nelle sue capacità era stata proprio la Roma che lo portò in Italia. Poi da lì l’inizio di altre avventure all’estero fino a quando non è ritornato nel nostro Paese.

Sul suo futuro è stato fin troppo chiaro ed ha rivelato: “Quando un giorno deciderò di andare in pensione penso che vivrò proprio a Roma. Anche se, prima di chiudere la carriera calcistica, voglio ritornare al Boca Juniors. Dal primo giorno che sono partito dall’Argentina ho questo desiderio che voglio realizzare. La voglia di giocare a lungo in quel club che mi ha dato tanto non è affatto svanita. Sono sicuro che prima o poi ci tornerò”.

Un sospiro di sollievo, quindi, per i tifosi giallorossi che hanno ben capito i suoi desideri, ma allo stesso tempo apprezzano il fatto che vuole continuare la sua carriera alla Roma. Segno del fatto che potrebbe essere seriamente il suo ultimo club in Europa.