Lutto terribile per il tecnico: il club risolve il contratto

Un lutto terribile quello che ha avuto il tecnico nei giorni scorsi. La mossa del club ha scatenato molte polemiche: contratto risolto con l’allenatore in un momento delicato

Una gravissima perdita quella che ha visto come protagonista l’ex leggenda e calciatore della Serie A. Stiamo parlando dell’ex attaccante della Fiorentina e della Juventus, Adrian Mutu.

Mutu perde la madre e il club risolve il contratto
Terribile lutto per il tecnico, club risolve contratto – Sportitalia.it (Ansa Foto)

Purtroppo per lui, questi giorni di festività, sono stati orribili visto che la madre è passata a miglior vita dopo aver combattuto contro un brutto male che non le ha lasciato scampo. Anche se quello che fa decisamente discutere è il modo in cui il suo (ex) club lo ha mandato via con la risoluzione del contratto. Non sono affatto mancate le critiche.

Grave lutto per Mutu, morta la madre: il club lo manda via

Fino a pochi giorni fa Adrian Mutu era alla guida del Neftci Baku, squadra militante nel campionato dell‘Azerbaijan. Il club, tramite una nota sul sito e profili social ufficiali, ha comunicato la risoluzione del contratto con il proprio manager. Un qualcosa di veramente impensabile, ma che è accaduto per davvero: ovviamente questa mossa è stata aspramente criticata da parte dei tifosi e soprattutto dagli amanti del calcio.

Mutu perde la madre e il club risolve il contratto
Adrian Mutu perde la madre ed il club gli risolve il contratto – Sportitalia.it (Ansa Foto)

Un paradosso incredibile e che ha lasciato tutti senza parole. La comunicazione ufficiale, infatti, è arrivata quando il classe ’79 si trovava nella sua Romania per partecipare al funerale della povera madre. Una avventura che si è conclusa dopo solamente pochi mesi dal suo arrivo. Nel mese di luglio il tecnico aveva risolto il contratto che lo legava al Rapid Bucarest. Successivamente arrivò il trasferimento nella società azera.

Con il Neftci Baku è stato impegnato nel corso dei preliminari di Conference League affrontando il Besiktas. Contro i turchi, però, la sua squadra non è riuscita nel miracolo ed è stata eliminata ancor prima di entrare a far parte nella competizione europea. In campionato, invece, i risultati non erano del tutto malvagi: tanto è vero che ha lasciato la squadra al terzo posto in classifica, anche se a moltissimi punti di distanza dalla prima in classifica (il Qarabag a quota 41 mentre il Neftci a 28).

Ritornando nuovamente alla nota del club non sono mancate le condoglianze nei confronti dell’oramai ex allenatore. Anche se il modo in cui è arrivata la notizia del suo allontanamento ha fatto molto discutere: “Di comune accordo è stato rescisso il contratto tra la società e Adrian Mutu. Lo ringraziamo per la sua collaborazione. Gli auguriamo tutti i successi possibili in futuro. Allo stesso tempo esprimiamo le più sentite e profonde condoglianze per la morte della madre”.