La Juve non compra nessuno: salta il mercato di gennaio

La Juventus affronterà la seconda parte di stagione in posizione di classifica invidiabile. Ma in vista di gennaio non arrivano buone nuove

Una seconda parte di stagione da vivere tutta d’un fiato con l’obiettivo di consolidare il prezioso secondo posto che varrebbe il ritorno in Champions League dopo un anno di assenza dalle competizioni internazionali. La Juventus è pronta ad affrontare al meglio la seconda metà di un campionato che l’ha vista finora grande protagonista.

La Juve non farà mercato
La Juventus non darà rinforzi a Massimiliano Allegri (LaPresse) – Sportitalia.it

La squadra di Massimiliano Allegri è andata oltre i pronostici della vigilia che la vedevano partire piuttosto indietro rispetto alle due squadre di Milano e al Napoli campione d’Italia. Rabiot e compagni hanno invece sovvertito le previsioni estive scalando rapidamente la classifica e riuscendo a mettersi in scia all’Inter, la grande favorita per la conquista dello scudetto.

Chi sperava e continua a sperare che la società metta mano al portafoglio per rinforzare una rosa che specie nel reparto di centrocampo avrebbe bisogno di almeno un innesto di qualità resterà deluso. L’affossamento del cosiddetto decreto crescita da parte del governo, che ha scatenato la furiosa reazione della Lega di Serie A e di tutti i club, ha con ogni probabilità cancellato le già poche chance della Juventus di fare mercato nel mese di gennaio.

Allegri ha dichiarato come in realtà avendo puntato molto sui giovani la Juve non avesse un disperato bisogno di usufruire degli sgravi fiscali legati all’ingaggio di calciatori provenienti dall’estero e contenuti nel decreto licenziato tre anni fa in piena pandemia da Covid-19. Non v’è alcun dubbio in tal senso che le parole del tecnico livornese corrispondano in buona parte alla realtà.

Juve, niente mercato a gennaio: parola dell’ex campione bianconero

Se però qualcuno, tra cui lo stesso Allegri, confidava nell’arrivo di uno o due rinforzi di alto profilo a gennaio, dovrà rassegnarsi e accettare la politica al risparmio del club bianconero. Un’importante conferma arriva dalle parole di un ex grande attaccante della Juventus degli anni novanta, Fabrizio Ravanelli, intervenuto nel corso di una diretta su TvPlay.

Ravanelli boccia la Juve
L’ex attaccante della Juve Fabrizio Ravanelli: annuncio sul mercato (ANSA) – Sportitalia.it

“Colpi di mercato della Juve? Credo che Giuntoli non prenderà nessuno, vista la difficile situazione economica. Allegri si fida dei suoi uomini, è possibile che lui possa temere che un nuovo innesto vada ad intaccare l’equilibrio costruito con tanto impegno e fatica”.

Le dichiarazioni dell’ex centravanti umbro, com’era inevitabile, hanno già scatenato dibattiti e discussioni tra i tifosi bianconeri.