Sassuolo-Fiorentina, Pinamonti regala tre punti ai neroverdi: Var protagonista al Mapei

Una Fiorentina dal doppio volto cade al Mapei Stadium. Al Sassuolo basta la rete immediata di Andrea Pinamonti per ritrovare la vittoria che mancava in casa neroverde da ben cinque giornate. 

Danze aperte quasi subito. Buona intuizione di Henrique che intercetta Pedersen, cross a rimorchio per il numero 9 che di piatto insacca alle spalle di Terracciano. Dieci minuti più tardi puntuale il raddoppio di Berardi, ma bandierina subito in alto.

Nervi tesi nella seconda frazione di gioco che regala immediatamente emozioni. Thorstvedt insacca per i neroverdi. Il direttore di gara convalida per poi essere richiamato al Var. Ancora offside, ancora 1-0.

La Viola alza il pressing. E un fallo di mano di Ferrari regala l’opportunità dal dischetto. Bonaventura però spreca l’occasione d’oro dagli undici metri con Consigli che risponde presente.

Gli uomini di Italiano insistono e dopo una traversa e un batti e ribatti in area è Martinez Quarta a trovare la rete del pari. Ancora una volta, però, è la tecnologia ad annullare la rete per fuorigioco dello stesso argentino sul primo tentativo.

Bottino pieno per un Sassuolo cinico, mentre la Fiorentina spreca l’occasione di allungare sul Bologna e mettere in sicurezza il pass per la Champions.