Effetto domino Hamilton: firma con la Red Bull

La decisione di Lewis Hamilton di lasciare la Mercedes per passare a Ferrari a partire dal 2025 ha generato un effetto dominio, il quale potrebbe coinvolgere anche la Red Bull.

Il ciclone del cambiamento continua a imperversare sugli equilibri della Formula 1, sebbene la stagione non sia ancora inziata. Quella del 2024 sembra essere destinata a convertirsi in un’annata di transizione e anche di valutazione, alla luce di alcuni trasferimenti già confermati. Lewis Hamilton, infatti, correrà per la Rossa insieme a Charles Leclerc a partire dal 2025. Quindi Carlos Sainz – come da lui stesso annunciato contestualmente – lascerà Maranello e troverà indubbiamente un’altra scuderia pronto ad accoglierlo in men che non si dica.

La Red Bull può pensare ad Alex Albon
F1, terremoto anche in Red Bull: effetto Hamilton (ANSA) – Sportitalia

La Mercedes ha gli occhi aperti alla ricerca di un sostituto all’altezza del campione britannico e resta a guardare anche la Red Bull, che punta a mantenere elevato il livello di competitività: a oggi è la formazione da battere, grazie alla meccanica della vettura e al poter fare affidamento sul talento cristallino di Max Verstappen.

Proprio riguardo la scuderia austriaca, si susseguono indiscrezioni dall’Inghilterra circa un pilota che potrebbe divenirne il riferimento dal 2025. Si tratta di Alexander Albon, il 27enne thailandese con passaporto inglese, attivo in Formula 1 con la Williams. Si vocifera di un triennale propostogli.

Red Bull entra nel mercato dei piloti: scelto il nome del futuro, Perez a rischio

Secondo le voci in circolazione, al pilota sarebbe stato offerto un accordo per tre anni. Ciò significherebbe che il messicano Perez lascerà il team della Red Bull, seguendo la naturale scadenza già prevista dall’accordo, che non sarebbe quindi rinnovato. In occasione della presentazione della vettura Williams FW46, Albon si è lasciato sfuggire alcune dichiarazioni sibilline sull’argomento: “Mentirei se dicessi di non averne parlato, ma se ne occupa il mio entourage. Io penso solo alla guida”. Probabilmente non saranno ancora avanzate le negoziazioni, ma un sondaggio ben dettagliato sarà avventuro.

Albon potrà gareggiare per Red Bull dal 2025
Perez e Albon, il futuro s’incrocia (ANSA) – Sportitalia

James Vowles, team principal della Williams Racing, ci ha tenuto subito a sottolineare che il contratto attuale di Alex Albon lo lega alla Williams “per il 2024 e per tutto il 2025”, lasciando intendere che non lo lasceranno partire così su due piedi. Nell’accordo che ha il pilota con la scuderia britannica è presente una clausola di uscita legata alle prestazioni. Tutto è nelle mani delle stesse, come a questo punto rimarca anche il pilota: “Sarà il tempo a decidere”.