Il punto sulla Serie B: exploit Venezia, lotta asfissiante per il secondo posto

La Serie B continua a regalare emozioni ogni weekend. È il campionato dell’imprevedibilità e anche quest’anno la cifra identitaria del mistero è assoluta protagonista. Dopo tre vittorie consecutive frena lievemente la fuga il Parma di Pecchia, che esce dal Sinigaglia di Como con un punto che rafforza la convinzione di poter determinare il proprio destino. Al secondo posto c’è adesso il Venezia di Vanoli. Ricordiamo lo sfogo del tecnico dopo la cessione di Johnsen alla Cremonese, diretta rivale per la quota seconda piazza. Ebbene, i lagunari stanno rispondendo alla grande sul campo e anche ieri hanno marchiato i tre punti a Pisa: decisiva la splendida rovesciata di Olivieri nei minuti di recupero.

Lotta asfissiante per il secondo posto: il pareggio tra Cremonese e Palermo, rocambolesco per le dinamiche, considerando i rosanero avanti di due reti al termine della prima frazione, rimescola davvero ogni carta. Como, Palermo, Cremonese e Venezia: il gruppetto di quattro pronto fino alla fine a sudare per agguantare la promozione diretta. D’altronde serve crederci senza indugi perché due lunghezze raccolgono le formazioni sopra citate. Che emozioni…

Impostazioni privacy