ESCLUSIVA SI L’ag. Piraino: “2 club di A su Birligea. Mazza e Tuccio pronti. Dybala? Mancini lo chiese all’Inter”

Il procuratore sportivo Giuseppe Piraino, che rappresenta diversi calciatori in Italia ed all’estero, è intervenuto in esclusiva per la redazione di SPORTITALIA per parlare di alcuni suoi assistiti e per dirci la sua in merito a questa ultima parte di stagione di calcio italiano, che da qui a maggio emetterà i suoi verdetti. Dei tanti giocatori che rappresenta in ogni categoria, ci siamo soffermati a parlare con lui di una parte di essi, a partire da un talento affermatosi in Romania, quello di Birligea. Piraino inoltre ci ha raccontato anche un retroscena relativo a Dybala, relativo al periodo nel quale fu lui a rappresentarlo, al suo arrivo in Italia al Palermo (oggi l’argentino è rappresentanto da Jorge Antun).

Birligea ha eguagliato i 9 gol della scorsa stagione arrivando alla Nazionale rumena. Ci parla di lui?

“Birligea è un attaccante moderno che fa reparto da solo, ma che sa giocare anche in un attacco a 2. E’ alto 1,84, bravissimo di testa e nell’attacco alla profondità”.

Quanti in Italia lo stanno seguendo?

“2 club in serie A e 2 nel resto d’Europa lo seguono. Vediamo cosa succede dopo l’Europeo, al quale potrebbe partecipare”.

Fra i suoi assistiti molti si stanno facendo le ossa anche in D.

“Mi piacciono molto i giocatori che passano dalla D, perché è una categoria che ti fa crescere e che ti fa venire fuori la fame di voler arrivare. Non sarà possibile, ma tutti i ragazzi che seguo meriterebbero un capitolo a parte per parlare dei rispettivi percorsi, per non fare un torto a nessuno”.

Fra tutti le voglio chiedere di Mazza: lo vedremo in categorie anche più alte?

“Mazza ha avuto un impatto importante con 5 gol nel girone d’andata, poi un piccolo problema alla spalla lo ha frenato, ma è pronto per i professionisti”.

E Tuccio che futuro ha davanti a sé?

“Esattamente come Mazza, anche Tuccio è pronto per la Serie C: deve migliorare sotto porta, ma ha grandi colpi”.

Chi salirà in Serie A, dalla B?

“Parma , Venezia e spero il Palermo tramite i playoff”.

Le quattro squadre che andranno in Champions?

“Inter, Milan, Juve e per il quarto posto sarà scontro fra Roma e Bologna. Sarebbe una bella favola quella dei felsinei”.

Dybala è stato esaltato dall’arrivo di De Rossi?

“Con de Rossi sta facendo molto bene così come tutta la Roma, Paulo è un giocatore che sposta gli equilibri di una gara”.

E’ vero che nei suoi primi anni in Italia (quando lei ancora lo rappresentava, al tempo), l’Inter lo seguiva?

“Ai tempi del Palermo piaceva molto a Mancini che allora allenava l’Inter, ma poi la Juve è stata l’unica ad raggiungere la richiesta fatta dal Palermo”.

Impostazioni privacy