EuroBologna con le ali di qualità: Orsolini, numeri da record

Sogna, Bologna, sogna. Più che inconscio, la banda di Motta fronteggia apertamente la realtà con grande entusiasmo. Uno dei grandi protagonisti della splendida cavalcata rossoblu, sempre più al quarto posto e sempre più consapevoli di una conduzione magistrale, è Riccardo Orsolini, l’unico azzurro della A in doppia cifra. Diventato indispensabile per Motta, lavora alacremente anche per conquistarsi un posto agli Europei in Germania. Ma un passo alla volta. La settimana di Orsolini è stata a dir poco perfetta: ha vissuto il ritorno in Nazionale con l’assist tagliente a Barella contro l’Ecuador, poi il decimo sigillo stagionale contro la Salernitana. Una rete capolavoro nella Pasquetta delle meraviglie.

Contribuisce alla grande al prodotto offensivo con estro, fantasia e giocate di rango ben superiore alla media. Per consolidare il piazzamento Champions serve la sua continuità. Nel frattempo il Bologna, dopo aver riposato nella giornata di ieri, riprende oggi ad allenarsi a Casteldebole. L’obiettivo di Motta è quello di indirizzare l’assetto verso la trasferta di Frosinone. Non ci sarà ancora Beukema, mentre ritroverà quasi sicuramente la titolarità Zirkzee.

 

Impostazioni privacy