Atalanta, brutto stop in terra sarda. E ora arriva il Liverpool

L’Atalanta esce sconfitta da Cagliari. Zero punti in terra sarda per i ragazzi di Gasperini che perdono lievemente contatto dalla Roma. Dopo il pari con la Juve e l’acuto di Napoli, un brutto stop che arriva proprio vicino all’appuntamento di Europa League. Così Gasperini ha inquadrato ieri in conferenza stampa la frenata: “Abbiamo preso un brutto goal. Il Cagliari non ci ha messo in difficoltà fino a quel punto. Hanno trovato energia e siamo andati in difficoltà. La sensazione è che il Cagliari avesse uno spirito battagliero importante”.

Poca brillantezza complessiva per la Dea, che adesso giovedì giocherà in Europa League contro il Liverpool: “Dovremo prendere esempio dal Cagliari di oggi. Il Liverpool è una squadra importante, ma sarà importante affrontare la gara così come il Cagliari l’ga affrontata oggi”. Servirà un altro approccio e un atteggiamento più offensivo. Tutti ne sono consapevoli. Uomo contro uomo? Di certo non sarà semplice, ma sbagliare il meno possibile potrebbe aiutare certamente.

Impostazioni privacy