Milan, la Roma è già alle spalle: con il Sassuolo tanto turnover

Una sconfitta da mettere alle spalle e 3 punti da centrare per non facilitare la missione scudetto ai cugini nerazzurri, questo l’obiettivo del Milan che a Reggio Emilia contro il Sassuolo non può davvero sbagliare.

Milan, la testa va ora al Sassuolo

Dimenticare immediatamente il passo falso europeo, farlo allontanando lo spauracchio dello scudetto al derby per i cugini nerazzurri. Contro il Sassuolo il Milan vuole continuare la corsa in campionato per consolidare il secondo posto dall’attacco di una Juventus apparsa in ripresa. Rossoneri che arrivano da 5 vittorie consecutive in Serie A con soli due gol subiti e 10 segnati. Un Milan che potrebbe cambiare molto nell’undici titolare, con il solo Maignan tra i big che potrebbe essere sicuro di un posto. Pioli infatti con Roma in Europa e Inter in campionato a seguire potrebbe optare per un ampio turnover. In attacco quindi spazio probabilmente a Chukwueze, Okafor e Jovic, arrivati come alternative e chiamati contro i neroverdi a prendersi la scena in una gara che non andrà comunque sottovalutata, con i ragazzi di Ballardini che dopo la beffa di Salerno cercano punti fondamentali in ottica salvezza. Milan quindi che cambierà molto ma che cercherà comunque di portare a casa 3 punti fondamentali…

Primavera, il Chelsea punta Camarda

Non solo campo, il Milan deve stare attento anche sul mercato. I rossoneri stanno infatti tentando di far firmare il contratto a Camarda, sul talentino è però piombato il Chelsea. Il club londinese sarebbe infatti pronto ad una ricca offerta al classe 2008. Un’avventura quella in Premier League che in caso di approdo per Camarda non potrebbe iniziare subito, il talentino infatti verrebbe “parcheggiato” in un’altro club fino al compimento della maggiore età.

Impostazioni privacy