Milan, poche certezze. E il futuro è dietro l’angolo

Il Milan ha davvero poche certezze. C’è tanta confusione attorno alla proiezione sul futuro. La banda di Pioli è concentrata sul campo e, dopo il pareggio dello Stadium contro la Juve, vuole finire al meglio il campionato provando a blindare il secondo posto. L’amarezza per gli obiettivi europei sfumati deve essere accantonata al più presto, mentre per quanto riguarda il futuro c’è molta incertezza.

Le incognite riguardano il tecnico, che ovviamente non sarà più Pioli. In questi giorni si fanno tanti nomi e la Curva Sud ha preso una posizione chiara e netta: il tifo rossonero esige un allenatore vincente.

Ma per il momento il focus deve essere sulla stagione in corso. 4 appuntamenti per onorare al meglio il finale. Poi ci sarà un altro capitolo, tutto nuovo.

Impostazioni privacy