Grave infortunio in Nba: stagione finita, è un vero dramma

Grave infortunio per un giocatore NBA e stagione finita per lui: dramma per la franchigia che perde un altro pezzo importante

La stagione di NBA è entrata ormai nella sua fase più calda e sono rimaste poche squadre a contendersi la gloria, tra queste i New York Knicks che sono ad un passo dalla finale di Conference.

Nba, tegola per i Knicks: nuovo infortunio per Mitchell Robinson
Robinson va ko: stagione finita (LaPresse) – Sportitalia.it

La squadra di Tom Thibodeau si è imposta nelle prime due gare della semifinale contro gli Indiana Pacers e serve un ultimo sforzo per approdare all’atto conclusivo a est. Tuttavia, per staccare il pass per la finale, i Knicks sono chiamati a fare uno sforzo enorme poiché dopo aver perso Julius Randle, è arrivata un’altra brutta tegola visto che anche Mitchell Robinson si è infortunato.

Il pivot della squadra di New York, come fatto sapere dalla stessa franchigia, ha riportato un infortunio alla caviglia sinistra che tanti problemi gli ha dato nel corso della stagione, costringendolo ad un intervento chirurgico a dicembre, e starà fuori dalle 6 alle 8 settimane. Ciò vuol dire che Robinson non potrà giocare le ultime fondamentali partite della stagione: un colpo durissimo per le ambizioni dei Knicks.

Nba, tegola per i Knicks: nuovo infortunio per Mitchell Robinson

A causa dell’intervento chirurgico alla caviglia sinistra effettuato lo scorso dicembre, Mitchell Robinson è stato costretto a saltare ben 50 partite e, dopo il suo rientro avvenuto a marzo, ha provato a ritrovare la condizione migliore. Tuttavia, la caviglia ha continuato a dargli fastidio fino agli ultimi giorni ed alla fine è arrivata la notizia peggiore che sia il pivot che i Knicks potessero ricevere.

Nba, tegola per i Knicks: nuovo infortunio per Mitchell Robinson
Robinson va ko: stagione finita (LaPresse) – Sportitalia.it

Robinson ha infatti avuto una ricaduta dall’infortunio e non potrà scendere in campo assieme alla sua squadra per aiutarla a raggiungere la finale. Il problema alla caviglia lo terrà out dalle 6 alle 8 settimane e ciò significa che per il giocatore la stagione di NBA può dirsi già conclusa.

Una bruttissima tegola per coach Tom Thibodeau visto che Robinson è importante nel suo scacchiere tattico e che già deve fare a meno di un altro pilastro importante. Senza loro due, Hartenstein ed Achuwa saranno dunque chiamati agli straordinari prima nelle prossime gare contro gli Indiana Pacers e poi nell’eventuale finale ed i tifosi sperano che queste due assenze possano non pesare troppo nelle prossime sfide.

Al momento, i Knicks si sono imposti nelle prime due gare contro i Pacers e sono in ottima posizione per staccare il pass per la finale di Conference già nei prossimi giorni qualora vincessero le prossime due gare.

Impostazioni privacy