Allegri-Juve, clamorosa rivelazione in diretta: Briatore vuota il sacco

L’imprenditore, noto tifoso bianconero, si lascia andare dopo la vittoria in Coppa Italia contro l’Atalanta: “C’è una cosa che ritengo clamorosa…”

Grazie ad un gol di Dusan Vlahovic, realizzato al quarto minuto del primo tempo, la Juventus ha battuto l’Atalanta nella finale di Coppa Italia, portando a casa il quindicesimo titolo nella competizione. Nonostante alla vigilia della gara i favori del pronostico sembravano tutti appannaggio dei nerazzurri (che venivano dal convincete successo contro la Roma in campionato e dalla vittoria nella semifinale di ritorno di Europa League contro il Marsiglia), la squadra di Massimiliano Allegri ha dato una grande dimostrazione di forza e solidità, sbloccando il risultato ad inizio partita e difendendo la rete di vantaggio fino al fischio finale.

Flavio Briatore, parole chiare sul futuro di Massimiliano Allegri – Sportitalia.it (Ansa Foto)

La vittoria ha mandato in estasi il pubblico bianconero. Il club era infatti reduce da stagioni negative. L’ultimo trionfo risaliva al 2021, quando Andrea Pirlo portò a casa la Supercoppa Italiana e la Coppa Italia. “E’ stata una gran bella vittoria”, il commento di Flavio Briatore, noto tifoso bianconero che ha espresso il suo pensiero ai microfoni di Notizie.com. L’imprenditore ha fatto i complimenti a Vlahovic e compagni, con un pizzico di rammarico per alcune occasioni perse nel corso della stagione. “Se avessimo giocato sempre così, si sarebbe potuto lottare per lo Scudetto”, ha confermato Flavio Briatore. La Juventus, fino allo scontro diretto con l’Inter disputato a febbraio, era infatti in corsa con i nerazzurri per la vittoria del titolo.

La sconfitta nello scontro diretto e una serie di risultati negativi successivi, hanno allontanato la formazione bianconera dalla vetta della classifica. Nelle settimane successive la squadra di Allegri è stata superata in classifica prima dal Milan e poi anche dal Bologna di Thiago Motta, che molti vorrebbero sulla panchina della Juventus nella prossima stagione, al posto di Massimiliano Allegri. “Io in realtà sono molto felice che Max abbia alzato al cielo questo trofeo – ribadisce Flavio Briatore – anche perchè lo sport nazionale è quello di bersagliarlo di critiche, ma è un grandissimo allenatore. Noi tifosi dovremmo essere contenti di quanto fatto dalla Juve quest’anno. C’erano due obiettivi e li abbiamo centrati. Questa è la cosa più importante. Poi ognuno fa il gioco che vuole“.

Il futuro di Allegri e le parole di Briatore: la verità

Allegri
Massimiliano Allegri festeggia la vittoria nella finale di Coppa Italia-Sportitalia.it -(Ansa Foto)

Il futuro di Allegri è ancora in bilico. Il nervosismo dimostrato ieri al termine della gara è stato evidente: prima ha protestato in modo energico con il direttore di gara, ed è stato espulso, poi durante i festeggiamenti, non è sfuggito alle telecamere un gesto nei confronti del Direttore Sportivo Giuntoli. In queste ore il club riflette sulla scelta e non sono esclusi ribaltoni clamorosi. Briatore preferisce concentrarsi sul presente e sulla Coppa Italia alzata al cielo contro l’Atalanta di Gasperini (che il 22 maggio si andrà a giocare a Berlino la finale di Europa League contro il Bayer Leverksuen di Xabi Alonso). Una vittoria firmata da Allegri. “Finalmente la Juventus è diventata grande. Abbiamo giocato contro una squadra che stava attraversando un ottimo momento e ho visto finalmente i ragazzi giocare bene. Pali, traverse. Vittoria meritata“.

 

Impostazioni privacy