LeBron James, colpo a sorpresa Lakers: riflessioni in corso

I Los Angeles Lakers di LeBron James sono già al lavoro per rinforzare la rosa e creare una squadra valida come contender al titolo

Alla soglia dei 40 anni LeBron James non ha alcuna intenzione di smettere. La leggendaria stella NBA ha vinto ovunque, a partire dallo storico successo con Cleveland fino alle vittorie degli anelli con i Miami Heat e con i Los Angeles Lakers. L’avventura in gialloviola prosegue e i tifosi sognano un nuovo grande successo.

Colpo a sorpresa Los Angeles Lakers NBA
Una stella della NBA arriva da LeBron (Foto LaPresse) Sportitalia

La netta sconfitta subita al primo turno Playoff contro Denver (poi eliminata da Minnesota) testimonia come, al momento, manchi qualcosa alla storica formazione di Los Angeles e che la squadra debba, al più presto, attivarsi per migliorare la rosa e creare una squadra da titolo.

Lo stesso LeBron, attualmente a rischio Free Agent, vuole valutare la situazione. Si trova ormai nella fase finale della sua carriera e non può permettersi annate anonime. Il suo sogno – oltre a giocare in squadra con il figlio – è tornare a vincere, non solo titoli individuali ma magari un nuovo anello.

Lo staff dirigenziale dei Lakers sta valutando cosi la situazione di un’altra stella NBA, un giocatore che ha fatto la storia recente della Lega, reduce da qualche stagione deludente, complice gli ormai continui infortuni. Parliamo della guardia dei Golden State Warriors, Klay Thompson, in scadenza con il team di San Francisco.

Thompson-Golden State, mossa a sorpresa del team

Secondo quanto riporta The Athletic al momento Thompson appare molto restio a rinnovare con Golden State. La distanza tra le parti è ampia. Visto le stagioni deludenti, la squadra di San Francisco vorrebbe rinnovare al ribasso, situazione che non convince affatto il giocatore.

Thompson, a 33 anni, si trova in un momento di difficoltà e deve decidere cosa fare della sua carriera. Da un lato potrebbe andare in una squadra minore a prendere un mega ingaggio, dall’altro non vorrebbe lasciare la possibilità di lottare per il titolo. Proprio per questo attenzione alla chiamata dei Lakers e di LeBron James.

Kyle Thompson opzione Los Angeles Lakers NBA
i Lakers monitorano la situazione di Kyle Thompson (Foto LaPresse) – Sportitalia

Lo spazio salariale dei Lakers è ridotto al minimo ma la città e la squadra garantirebbero appeal e prestigio a Klay che starebbe prendendo in considerazione questa opportunità che lo intriga e non poco.

Il Team gialloviola ha LeBron, Anthony Davis e tanti giovani. L’approdo di un giocatore di esperienza come Klay Thompson sarebbe davvero molto interessante per provare a rivincere un titolo che manca dal 2020.

Impostazioni privacy