Juventus, inizia il periodo più caldo dell’anno

Inizia il periodo più caldo dell’anno, con le trattative di mercato che vanno impostate nel corso delle prossime settimane, in casa Juventus si lavora sodo per accontentare il più possibile il nuovo allenatore.

Juventus, inizia il mercato

Thiago Motta è pronto ad iniziare l’avventura sulla panchina bianconera. Una delle richieste, oltre a Zirkzee che resta è di portare a Torino Calafiori. Il difensore ha fatto bene con il Bologna proprio sotto le direttive dell’allenatore italo-brasiliano. La richiesta dei rossoblù per il difensore è di circa 25 milioni e a quanto pare la trattativa tra le parti starebbe procedendo spedita. La speranza della Juve è quella di poter chiudere il prima possibile per poter dedicarsi ad altre questioni. In primis ai rinnovi, con l’ultima offerta a Rabiot che continua a temporeggiare. Al francese è stato proposto un accordo per un biennale più opzione per un terzo al raggiungimento di alcuni obiettivi, con in più la fascia da capitano per il post Danilo. La Juventus vorrebbe mantenere l’attuale ingaggio raggiunge i 9 milioni tra parte fissa e bonus, l’entourage del giocatore invece vorrebbe alzare la cifra.

Non solo Rabiot

Ora calde riguardo al futuro di Rabiot ma anche riguardo a quello di Vlahovic e Chiesa, con il serbo che avrà un automatico aumento di ingaggio e il figlio d’arte invece che piace e non poco al Napoli, in particolare ad Antonio Conte sempre più vicino alla panchina del club azzurro. Tanti i nodi da sciogliere, la Juventus deve ingranare la marcia giusta in vista della partenza del mercato estivo.

Elisa Donatini

Impostazioni privacy