Marquez, ultimatum alla Ducati: ha già fatto le valigie

Marc Marquez attende di conoscere il suo futuro. Le intenzioni del pilota sono chiarissime e le ha ribadite di nuovo

Marc Marquez grande protagonista in pista e sul mercato piloti in MotoGP. Il sei volte campione del mondo in MotoGP sembra aver lanciato un chiaro ultimatum alla Ducati.

marc marquez richiesta ducati
Marc Marquez gela la Ducati (foto LaPresse) -Sportitalia.it

Negli ultimi giorni lo spagnolo ha infatti dichiarato di non voler continuare a guidare una moto con specifiche “vecchie” come quella attuale in dotazione al team Gresini ma di volerne una ufficiale. Questa richiesta non è solo una semplice preferenza bensì. una condizione imprescindibile per la sua permanenza in Ducati anche nei prossimi anni.

Marquez, attualmente alla guida di una Desmosedici non ufficiale, considera la possibilità di un passaggio nel team Pramac un ipotetico miglioramento non sufficiente.A ridosso del GP del Mugello ha escluso questa opzione, dichiarando ai microfoni ufficiali della MotoGP: “Pramac è un team molto buono, dimostra con Martin di avere un potenziale molto buono, ma non è un’opzione per me”.

Con queste parole, Marquez ha chiarito che il suo obiettivo è giungere all’immarcescibile team ufficiale, dove le risorse e le strutture sono maggiori e può avere accesso alle moto con le specifiche più aggiornate, essenziali per competere per il titolo mondiale.

Marquez ribadisce le sue pretese

Marquez ha ribadito quelle che sono le sue ambizioni per il prossimo Mondiale: “Sicuramente cerco una moto con le ultime specifiche, l’ho già detto. Questa è la mia priorità. E se è in un team Factory è molto meglio. Se voglio lottare per il titolo mondiale, ed è la mia intenzione se continuo in questa maniera, devo essere pronto in ogni aspetto e avere strutture a disposizione. In un team Factory ci sono più strutture, e con una moto aggiornata ce ne sono ancora di più”.

Parole che suonano non come semplice desiderio, bensì come una richiesta che mette pressione sulla Ducati in vista della scelta cruciale tra lui e Jorge Martin per un posto nel team ufficiale insieme a Pecco Bagnaia. Enea Bastianini, al momento, sembra essere l’ipotesi meno probabile, peraltro con un contratto in scadenza a fine stagione.

Marquez richiesta Ducati moto ufficiale
Marc Marquez, a breve la decisione sul suo futuro (foto Ansa) – Sportitalia.it

Se Ducati non accontenterà Marquez, fornendogli una moto con le specifiche più aggiornate ed elevandolo al team ufficiale, l’iberico potrebbe cercare una nuova destinazione. Questa situazione mette Ducati in una posizione delicata: dover scegliere tra mantenere uno dei piloti più talentuosi e vincenti della storia recente o puntare su Jorge Martin che ha dimostrato grandi potenzialità ma che potrebbe richiedere tempo per maturare completamente.

Per Marquez, intanto, è sfumata una possibile opportunità. La KTM, infatti, ha promosso nel team factory Pedro Acosta al posto di Jack Miller. L’accordo, valido per la prossima stagione, è stato ufficializzato alla vigilia del GP del Mugello.

Impostazioni privacy