Nazionale, domani la prima amichevole verso Euro2024: ecco la Turchia di Montella

Domani comincia “agonisticamente” l’avventura della Nazionale di Luciano Spalletti verso Euro2024. Gli Azzurri, alle 21 al Dall’Ara di Bologna, scenderanno in campo contro la Turchia di Vincenzo Montella. Sarà la prima di due amichevoli dell’Italia in queste due settimane di preparazione al Campionato Europeo in programma in Germania dal 14 giugno al 14 luglio. Dopo la Turchia, gli Azzurri sfideranno la Bosnia-Herzegovina.
In terra teutonica, la formazione azzurra punta a difendere il titolo conquistato nel 2021 a Wembley nell’edizione 2020 del Campionato Europeo.

I problemi di Spalletti

In questi giorni il CT non è stato certamente in pace con le scelte da fare. Il tecnico della Nazionale ha dovuto rinunciare ad un elemento fondamentale come Francesco Acerbi, mentre ieri è arrivato una notizia terribile dal recupero post campionato tra Atalanta e Fiorentina con l’infortunio di Giorgio Scalvini. Il centrale mancino dell’Inter è alle prese con la pubalgia che lo ha costretto all’operazione. Giorgio Scalvini, a sua volta, dovrà rinunciare alla manifestazione continentale per via della sfortunata e grave lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.

Motivo per cui domani al Dall’Ara ci sarà anche Federico Gatti. Il centrale della Juventus è stato convocato quest’oggi da Luciano Spalletti, dopo che lo stesso CT della Nazional e lo aveva posto in pre-allarme. Non pochi problemi alla vigilia della prima gara di preparazione a ciò che attende gli azzurri, inseriti in un girone di ferro con Spagna e Croazia e Albania.

La Turchia di Montella

La Nazionale turca, allenata dal CT italiano Vincenzo Montella da settembre 2023, sarà un’avversario difficile. La squadra del tecnico italiano è un bel mix di talento, freschezza ed esperienza, e per questo è un test probante. Anche perché la stessa Turchia, capitana da Hakan Calhanoglu, sono loro stessi qualificati all’Europeo. Inseriti nel girone F, i turchi giocheranno nell’ordine contro Georgia, Portogallo e Repubblica Ceca.

Impostazioni privacy