Ultim’ora Roland Garros: svelato il vincitore

Uno dei favoriti alla vigilia del Roland Garros, ora eliminato, si è dilettato nel gioco dei pronostici: sarà battaglia a due per il trono di Parigi

È stata una delle grandi sorprese – sebbene relativa, considerando la crescita esponenziale del suo avversario – del torneo. Soprattutto dopo aver visto l’andamento del primo set, fatto proprio da quello che era stato giustamente considerato il favorito alla vigilia dell’incontro.

C'è l'ultim'ora: svelato il vincitore del Roland Garros
Carlos Alcaraz, in lizza per vincere Parigi (LaPresse) – Sportitalia.it

Daniil Medvedev non aveva però fatto i conti con la tenacia e la resilienza di Alex De Minaur, il tennista australiano già numero 9 del mondo e in grande crescita nel borsino della Top 10. Nonché nella Race che tiene conto dei risultati dell’anno solare in corso. Soprattutto il campione moscovita non aveva considerato che tipo di problemi gli potessero dare le vesciche ai piedi, che lo hanno letteralmente tormentato nell’arco di tutta la kermesse.

Avevo una vescica e questo non mi ha aiutato a chiamare il fisioterapista, ma si era un po’ irritata, quindi ho dovuto curarla“, ha detto il russo nella conferenza stampa post-match. Medvedev ha comunque ammesso come l’avversario abbia giocato meglio, sottolineando il dispiacere per la sconfitta.

Problemi fisici sono stati anche alla base del ritiro di Novak Djokovic, uno dei grandi favoriti secondo i bookies, che si è dovuto piegare al dolore causato dalla lacerazione al menisco mediale del ginocchio destro. Il tutto dopo aver vinto in modo clamoroso e rocambolesco il suo incontro di ottavi di finale contro Cerundolo. Ma allora chi potrebbe ora ambire al trono di Re di Parigi? Medvedev, interpellato al riguardo, pare avere le idee chiare.

Medvedev tira la volata ai due giovani fenomeni: il vincitore del Roland Garros

Guardando chi è rimasto a competere per la vittoria finale, vedo che Carlos e Jannik stanno giocando bene. Jannik ha avuto una giornata difficile contro Moutet, ma si è ripreso. Entrambi hanno vinto uno Slam e hanno esperienza. Sono i primi due e tre del mondo. Quindi, secondo me, Carlos o Jannik sono i candidati a vincere Parigi“, ha sentenziato il russo.

Medvedev tira la volata ai due giovani fenomeni: il vincitore del Roland Garros
Sinner condivide il ruolo di favorito alla vittoria finale assieme ad Alcaraz (LaPresse) – Sportitalia.it

In un certo senso, visto che i due amici-rivali si affronteranno in una semifinale che già si annuncia come la partita dell’anno, il moscovita è sicuro di vedere uno dei suoi due cavalli in finale. Dall’altra parte del tabellone invece, con Ruud già certo di giocarsi l’accesso alla finale, c’è curiosità nel vedere chi la spunterà tra Zverev e De Minaur.

Impostazioni privacy