Ultim’ora Schumacher, è finita: “Addio”

Arriva l’ultim’ora da parte di Schumacher che nessuno si sarebbe mai aspettato: annuncio e addio

Il cognome Schumacher, nel mondo delle corse, è semplicemente leggenda. Michael è stato in grado di battere ogni record, portando a casa ben sette titoli mondiali in carriera di cui cinque in Ferrari. Un legame indissolubile quello che il tedesco ha portato avanti, nel tempo, con la Scuderia di Maranello. Nonostante il primo ritiro nel 2006, il ritorno ed il ‘tradimento’, la firma con Mercedes nel 2010.

Ultim'ora pazzesca: Schumacher, addio certo
Schumacher, ultim’ora e addio: è certo (Ansa) – Sportitalia.it

Inoltre Schumi e la sua famiglia si sono presto ritrovati a vivere una tragedia, una sfida che avrebbe abbattuto chiunque. L’incidente di Meribel ha segnato Michael per sempre, la caduta dagli sci ed una vita stravolta, molto diversa rispetto a quella trascorsa tra le piste più affascinanti e importanti al mondo. Nel corso degli anni sono giunte in via ufficiale pochissime notizie riguardo alle condizioni del tedesco. Corinna Schumacher non si è mai sbottonata così come suo fratello minore Ralf, con cui ha condiviso tante gioie in pista seppur da rivali.

L’ex pilota della Williams dopo aver chiuso con le corse si è ritrovato a dover fare i conti con un cognome pesante come il suo portando però avanti una nuova carriera come opinionista televisivo, con la Formula 1 sempre sullo sfondo. Ed in tal senso Ralf ha deciso una manciata di ore fa di rivelare un possibile colpo di scena nel paddock, che si potrebbe verificare nei prossimi tempi.

Ralf Schumacher non ha dubbi: annuncio su Verstappen

A ‘Formel1.de’, Ralf Schumacher ha detto la sua su una delle suggestioni più chiacchierate e ricercate sul web: il possibile addio di Max Verstappen alla Red Bull. Il tre volte campione del mondo potrebbe effettivamente salutare: il tedesco è più che sicuro.

Ultim'ora pazzesca: Schumacher e l'addio di Verstappen
Schumacher è sicuro: sarà addio per Verstappen (Ansa) – Sportitalia.it

Secondo Ralf Schumacher, nonostante le smentite di Verstappen su un possibile approdo in Mercedes nel 2025, alla fine l’addio alla Red Bull si concretizzerà, prima o poi. Per il tedesco Max e suo papà Jos si sarebbero resi conto che il dominio Red Bull starebbe lentamente venendo a mancare in pista: uno scenario, nel quale, il campione del mondo in carica prenderebbe in considerazione altre possibilità lontano dalla Scuderia di Milton Keynes.

“Penso che Max e Jos sappiano che l’attuale dominio non durerà per sempre, stanno già pensando al futuro, la rivelazione che il fratello di Michael ormai da diversi mesi porta avanti. Una convinzione alla base della quale vi sarebbero degli attriti all’interno del team, come filtrato da settimane: “Ci sono alcune tensioni”, ha detto Ralf prima di fare un suo definitivo pronostico sul futuro di Verstappen.

“Sarei sorpreso se Max rimanesse alla Red Bull oltre il 2026”, ha concluso il tedesco. Ed in effetti, soprattutto la Mercedes già adesso sta provando a fare carte false pur di strappare ad Horner l’olandese. Toto Wolff sogna Verstappen come degno erede di Hamilton, un passaggio di consegne che in pista è avvenuto già quasi quattro anni fa.

Impostazioni privacy