Addio in Formula 1, è già tutto scritto: clamoroso, non lo vedremo mai più

Un addio davvero inaspettato in Formula 1 è stato ufficializzato nelle scorse ore. Non ci sarà più. E’ finita

Prosegue il Mondiale di Formula 1 con il nono appuntamento stagione in programma domenica a Montreal. In Canada, Verstappen è chiamato al riscatto dopo l’opaco weekend a Monte Carlo mentre Ferrari e McLaren avranno dalla loro uno stato di forma favorevole, con il quale cercheranno di imporsi nuovamente.

Addio Formula 1 ufficiale
Nuovo regolamento in Formula 1, ecco cosa cambia (Foto Ansa) – Sportitalia.it

Tutto questo nel bel mezzo del mercato piloti. Il rinnovo di Sergio Perez ha stupito molti addetti ai lavori e anche parecchi tifosi, ormai certi dell’addio del messicano. Il suo rinnovo chiude le porte a Carlos Sainz che adesso è alla ricerca di un team che possa garantirgli un futuro in Formula 1.

E in una settimana piena di notizie, sono state ufficializzate anche le novità che caratterizzeranno le monoposto a partire dal 2026, quando ci sarà l’atteso cambio di regolamento. Oltre alle varie modifiche alla Power Unit che vedrà un notevole aumento della parte ibrida, un altro importante cambiamento sarà l’abbandono del DRS, o al uno di quello come lo conosciamo adesso.

Formula 1, addio DRS: chi lo sostituisce

Il Drag Reduction System è un sistema introdotto nella Formula 1 per facilitare i sorpassi. Si tratta di un sistema che rende mobile l’alettone, consentendo l’apertura dello stesso per rendere più efficace il flusso d’aria. Dal 2026, però, il DRS cambierà volto. In che modo? Attraverso tre nuove modalità: la X-Mode, la Z-Mode e la Override Mode.

Formula 1 addio DRS
Formula 1, il DRS è destinato a sparire (Foto LaPresse) – Sportitalia.it

Ma di cosa si tratta? Le prime due modalità sono una vera  propria evoluzione del DRS. Due nuovi sistemi di aerodinamica attiva consentiranno la gestione dell’alettone posteriore e, dal 2026, anche di quello anteriore nella versione Z-Mode, quella “standard”. La X-Mode invece, è una configurazione a bassa resistenza che aiuterà i piloti a sorpassare in fase di rettilineo. Saranno i piloti a dover passare dalla Z alla X-Mode, rendendo la guida più complessa.

La Override Mode, invece, è riconducibile a quello che nella Indicar viene definito “Push to pass”. Quando un pilota sarà particolarmente vicino a quello che gli sta davanti, potrà sfruttare un aumento della potenza che andrà fino a 350 KW fino a 337 km/h ed un +0,5MJ di energia supplementare. Un nuovo regolamento che dovrebbe aumentare i sorpassi e, di conseguenza, anche lo spettacolo in pista.

Impostazioni privacy