Il Milan vota Zirkzee: spazi, movimenti senza palla. L’olandese vuole stupire ancora

Un altro olandese per il Milan: Joshua Zirkzee sembra ormai sempre più vicino a vestirsi di rossonero nella prossima stagione. Cambia soltanto un colore, leggermente più scuro rispetto al blu vestito quest’anno nella splendida stagione vissuta all’ombra delle due torri con la maglia del Bologna. Ma per lui potrebbe cambiare tanto e sarebbe una rivincita, perché da promessa del Bayern Monaco ha vissuto un periodo altalenante, fino alla rinascita in Emilia dove a suon di reti e assist ha portato il club felsineo in Champions League.

Il Milan adesso è in pressione: la clausola rescissoria di 40 milioni di euro facilita le cose per la società rossonera, che dopo l’addio di Olivier Giroud ha bisogno di un nuovo centravanti L’olandese non è il classico attaccante d’area ma forse questo può essere un bene, Zirkzee quest’anno ha dimostrato e mostrato qualità importanti richieste soprattutto in un periodo storico come questo, in cui l’aggressione degli spazi e i movimenti senza palla sono diventati fondamentali. Chissà quale sarà il suo futuro, anche perché forse lo abbiamo già capito. Zirkzee, dopo l’ultimo splendido anno, vuole continuare a lavorare.

Impostazioni privacy