Berrettini, verdetto importantissimo poco fa: l’attesa è già alle stelle

Settimana importantissima per Matteo Berrettini. Finalmente il grande momento è arrivato. Ecco cosa lo attende

Sono passati esattamente due mesi dall’ultima partita disputata da Matteo Berrettini prima dell’ennesimo stop che l’ha costretto a fermarsi, quando il peggio sembrava ormai alle spalle.

Matteo Berrettini verdetto importantissimo
Per Berrettini è arrivato il momento di tornare in campo (Foto LaPresse) – Sportitalia.it

Era rientrato a metà marzo l’azzurro. Un periodo di assenza di sei mese e mezzo interrotto dalla partecipazione al Challenger di Phoenix, nel quale è arrivato in finale, sconfitto dal portoghese Borges. Eliminato al primo turno di Miami da Murray, Berrettini è tornato a vincere un titolo Atp sulla terra di Marrakech, risultato che gli ha consentito di rientrare anche nella top 100 del ranking.

Una grande gioia ma effimera. Lo scorso 9 aprile, Berrettini esce al primo turno del Masters di Monte Carlo contro Kecmanovic e si cancella dall’Atp di Monaco. Seguiranno altre due defezioni, a Madrid e a Roma, quest’ultima per i postumi di una tonsillite. Forfait anche al Roland Garros per una condizione evidentemente ancora precaria.

Ora però è arrivato, finalmente, il momento di tornare in campo. Berrettini lo farà all’Atp di Stoccarda, uno dei tornei che inaugura la parte di stagione dedicata agli eventi su erba che precederanno Wimbledon.

Berrettini torna in campo a Stoccarda, il tabellone del torneo

Un 250 che ha riservato grandi soddisfazioni in passato a Berrettini, vincitore a Stoccarda nel 2019 e nel 2022, battendo in finale Auger Aliassime e Murray. L’azzurro è entrato direttamente nel main draw grazie al ranking protetto e alla defezione del serbo Vukic. Nel sorteggio del tabellone è capitato nella parte bassa. Esordio subito piuttosto impegnativo contro Safiullin, il russo che, lo scorso anno, è arrivato fino ai quarti di finale di Wimbledon, sconfitto da Sinner. Dovesse qualificarsi, Berrettini affronterebbe Shapovalov o un qualificato.

Berrettini tabellone Atp Stoccarda
Berrettini, il tabellone dell’Atp di Stoccarda (Foto LaPresse) – Sportitalia.it

Possibile quarto di finale con Shelton, seconda testa di serie del seeding. Nell’ipotetica semifinale potrebbe esserci Lorenzo Musetti, sorteggiato nella stessa porzione di tabellone di Bublik. La prima testa di serie del seeding è Alexander Zverev che ha come testa di serie maggiormente accreditata dalla sua parte, il detentore del titolo Frances Tiafoe.

C’è grande attesa nel rivedere in azione Berrettini sulla sua superficie preferita. Lo scorso anno, a Stoccarda, Matteo perse all’esordio contro Sonego, uscendo dal campo in lacrime. Vedremo cosa riuscirà a fare quest’anno. Migliorare il primo turno, gli consentirebbe già di guadagnare punti per il ranking dove, al momento, è in 97esima posizione.

L’Atp di Stoccarda è un’esclusiva di Sky Sport che trasmetterà il torneo da lunedì 10 giugno sui canali Sky Sport Uno, Sky Sport Tennis e Sky Sport Arena, in concomitanza con quello di ‘s Hertogenbosch in Olanda.

Impostazioni privacy