F1, è ufficiale: il campione del mondo correrà anche nel 2022

220

Notizia ufficiale in Formula 1: l’ex campione del mondo ha trovato un accordo con la sua scuderia e sarà protagonista anche nel 2022

Aston Martin
Getty Images

La stagione 2021 della Formula 1 si sta dimostrando entusiasmante come non mai. Il duello tra Verstappen ed Hamilton ha acceso la passione dei tifosi e anche in questa seconda parte del campionato tutti sono col fiato sospeso per conoscere l’epilogo di questa battaglia epica.

Il duello però riguarda solo due scuderie, Red Bull e Mercedes, che hanno dimostrato ancora una volta di avere un passo decisamente più forte della concorrenza. Tra qualche mese, invece, gli scenari potrebbero cambiare drasticamente.

Il 2022 segnerà l’ennesima rivoluzione nel mondo della Formula 1 e anche le altre squadre si stanno organizzando per partire con il piede giusto. In questo senso poche ore fa è stato ufficializzato un accordo importante che riguarda Sebastian Vettel.

LEGGI ANCHE: Formula 1, problemi fisici per Hamilton: la decisione spiazza tutti

Formula 1, la Aston Martin conferma Sebastian Vettel: l’ex campione del mondo ci sarà nel 2022

Sebastian Vettel
Getty Images

La Aston Martin, infatti, ha ufficializzato la sua decisione in merito alla coppia di piloti che correranno per la scuderia nel 2022. Conferme per entrambi i drivers, con Lance Stroll e Sebastian Vettel pronti a dar battaglia anche nel prossimo mondiale.

Negli ultimi mesi si era parlato molto dei dubbi legati all’ex campione del mondo, ma ormai ogni ipotesi di rottura con la Aston Martin è stata fugata. Vettel ha dimostrato di essere ancora in grande forma e non vede l’ora di difendere i colori del team inglese nel 2022:

Non vedo l’ora di correre con la nuova generazione di vetture. Il loro look è molto diverso e i nuovi regolamenti tecnici dovrebbero permettere di correre molto più vicini rispetto al passato. Ci aspettano corse più emozionanti. Il cambiamento è così grande che ogni squadra partirà da zero, quindi sarà una grande opportunità per noi. Credo nella forza di questa squadra in crescita, quindi non vedo l’ora arrivi il 2022“.

LEGGI ANCHE: Formula 1, bordata su Verstappen: “Io avrei fatto di peggio”

Anche Otmar Szafnauer, CEO e Team Principal di Aston Martin, ha mostrato soddisfazione per l’accordo: “Sebastian è una risorsa enorme per la nostra squadra e il prossimo anno ci aspettiamo che entrambi (lui e Stroll, ndr) siano competitivi in una F1 molto diversa dall’attuale”.