Tennis, Indian Wells continua a perdere pezzi: altra top player assente

253

Il Covid elimina dal tabellone femminile anche la numero due del mondo, Aryna Sabalenka risultata positiva a un controllo e posta subito in isolamento

(Getty Images)

Sono tante e importanti le assenze a Indian Wells, l’ultimo Masters 1000 stagionale in programma da domani. Si tratta del torneo non-slam più importante della stagione, un passaggio fondamentale verso le Finals maschili e femminili, in programma a novembre rispettivamente a Torino e Guadalajara.

Indian Wells, assente anche Sabalenka

Anche la 23enne Sabalenka è stata costretta a rinunciare al suo appuntamento sul cemento americano. La numero #2 del mondo aveva deciso di fermarsi negli Stati Uniti dopo la semifinale dello US Open per riposare e prepararsi al meglio in vista del torneo di Indian Wells. Ieri, al momento di mettersi in viaggio verso la California, la Sabalenka è stata costretta a diffondere l’esito del suo  ultimo Covid test, positivo.

Le sue condizioni sono buone e non destano preoccupazioni: ma la bielorussa è in isolamento. Niente allenamenti fino a che i test non saranno completamente negativi

LEGGI ANCHE > Tennis, clamorosa decisione di Ashleigh Barty: la numero 1 spaventa

Aryna Sabalenka
Aryna Sabalenka, numero #2 del mondo (Getty Images)

Tanti assenti

Aryna Sabalenka era una delle superfavorite di Indian Wells. Soprattutto dopo la decisione della numero #1 del mondo di ritirarsi dal torneo per tornare in Australia e dedicarsi un periodo di riposo insieme alla propria famiglia.

Sabalenka aveva  perso contro l’adolescente canadese Leylah Fernandez nella semifinale degli US Open il mese scorso. Era una delle favorite a Indian Wells dopo che il numero uno del mondo Ashleigh Barty si è ritirato dall’evento WTA 1000 vicino a Los Angeles.

“Ho iniziato il mio isolamento – scrive Aryna Sabalenka sui suoi social – e rimarrò qui fino a quando non sarò autorizzato dai medici e dai funzionari sanitari. Finora sto bene ma sono davvero triste di non poter giocare…”

La lista degli assenti si allunga: considerando anche Novak Djokovic, Rafa Nadal, Roger Federer in campo maschile oltre a Naomi Osaka e Serena Williams in campo femminile.