Tennis, clamorosa decisione di Ashleigh Barty: la numero 1 spaventa

261

La numero #1 del tennis mondiale Ashleigh Barty ha deciso di ritirarsi dal WTA 1000 di Indian Wells e di tornare a casa in Australia a tempo indeterminato: stagione finita?

Ashleigh Barty
Ashleigh Barty, numero uno del tennis mondiale si prende un periodo di riposo (Getty Images)

Potrebbe essersi chiusa con il terzo turno degli US Open la stagione dellanumero #1 del mondo, l’australiana Ashleigh Barty che ha ufficializzato la sua decisione di ritirarsi da Indian Wells e di tornare a casa.

Barty, stanca e acciaccata

Stando alle notizie che sono state confermate dal suo allenatore Craig Tyzzer, Ash Barty è tornata in Australia dalla sua famiglia per recuperare la condizione fisica ed emotiva. La sua presenza a Indian Wells è ufficialmente esclusa. La possibilità che la numero #1 del mondo sia a Guadalajara a novembre a difendere il titolo delle WTA Finals che aveva vinto lo scorso anno è concreta.

La Barty è stanca, affaticata e con qualche problemino muscolare che richiede riposo.

LEGGI ANCHE > Tennis, la WTA corre ai ripari e cambia tutto in vista delle Finals

WTA Finals
Ashleigh Barty, l’ultima a vincere le Finals a Shenzen nel 2019 (Getty Images)

Ritorno a casa

Il programma di Ashleigh Barty dunque è cambiato rispetto a quelle che erano i suoi programmi che prima dello US Open erano quelli di completare tutto il resto della stagione. La decisione dipende anche dalla pandemia: “Non vedeva l’ora di tornare a casa dalla sua famiglia – spiega il manager di Barty, Nikki Mathias – non rientrava in Australia da marzo a causa dell’obbligo di quarantena. Al momento Ashleigh ha qualche settimana per recuperare. Al momento l’Australia le ha chiesto di guidare la rappresentativa nazionale della Billie Jean King Cup. Bisognerà vedere le sue condizioni, anche in vista delle WTA Finals”.

Ashleigh Barty al momento vanta cinque titoli stagionali nel 2021, tra questi Wimbledon, dopo undici mesi di totale inattività a causa del Covid.