Carolina Kostner torna sul ghiaccio? L’annuncio fa sognare tutti

125

Carolina Kostner torna sul ghiaccio per gareggiare? L’annuncio fa sognare tutti a quattro mesi dalle Olimpiadi di Pechino 2022

(Getty Images)

L’abbiamo lasciata così, sorridente nonostante tutto, con il quinto posto finale nella sua quarta Olimpiade a PyeongChang 2018. Carolina Kostner rimarrà la più grande di sempre nel pattinaggio di figura in Italia e una delle migliori al mondo. Ma di fatto è anche ferma da tre anni, bloccata dai suoi problemi fisici e da una riabilitazione che non ha mai ingranato a fondo.

Bronzo ai Giochi olimpici invernali di Sochi 2014 e campionessa mondiale due anni prima, cinque volte campionessa europea, tantissimi altri podi importanti. La favola dell’altoatesina, sulle orme della cugina Isolde anche se in due specialità diverse, ha fatto emozionare il mondo. E adesso forse è anche pronta per riprovarci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bebe Vio, lacrime in diretta tv per la madre: cosa è successo

Carolina Kostner torna sul ghiaccio? Le sue ultime parole fanno sperare tutti

Ospite speciale al Festival dello Sport di Trento, Carolina ha spiegato il su attuale momento: “Per me è un periodo molto difficile, sto gestendo un infortunio lungo e complicato, però non sono ancora pronta per chiudere quella porta”. L’operazione all’anca, che non poteva davvero essere rinviata, di fatto l’ha tenuta bloccata per due anni. Ad inizio 2021 si era data alcuni mesi per riflettere sul suo futuro e adesso sembra pronta per riprovarci.

“Sto molto meglio, ho ripreso gli allenamenti poco per volta, ma il recupero sta procedendo più lentamente di quello che speravo e quindi sto allenando la pazienza”. Pechino 2022? Troppo vicina per sperare di rivederla in pista anche se Carolina è una che non ha mai mollato. E per Milano-Cortina? Avrà 39 anni, un’età decisamente alta per la sua disciplina, ma mai dire mai.

(Getty Images)

Intanto la Giunta e il Consiglio Nazionale del Coni in programma il 22 ottobre dovrebbero sciogliere le riserve sul portabandiera azzurro in Cina. Quel ruolo che è stato della Kostner a Torino 2006 potrebbe toccare ad un’altra donna, con Sofia Goggia grande favorita. A meno che, come è successo a Tokyo 2020, non sia deciso di mettere insieme un uomo e una donna. In quel caso Federico Pellegrino è in pole.