Indian Wells, torneo femminile a Paula Badosa: Azarenka stregata

110

É dal 2016 che Victoria Azarenka tenta di portare a casa una vittoria in un torneo WTA, inutilmente… anche a Indian Wells la bielorussa cede in tre set a Paula Badosa

Indian Wells Badosa
Paula Badosa commossa dopo la vittoria di Indian Wells (Getty Images)

Il tennis è la dimostrazione che i favori del pronostico contano solo fino a un certo punto. Victoria Azarenka, nonostante la carriera, il curriculum e l’esperienza ha un vero e proprio black out da finale: non ne vince una dal 2016, dal torneo di Miami.

Indian Wells, vince Badosa

Per la verità una vittoria in finale c’è stata, al torneo di Cincinnati dello scorso anno. Ma solo perché Naomi Osaka disertò la partita decisiva. Azarenka combattiva, a tratti anche molto brillante. Ma fragile in pochi scambi decisivi, quelli che alla fine in un match deciso da due tie-break fanno la differenza.

Paula Badosa dal canto suo compie un vero capolavoro che significa la seconda vittoria della sua carriera al termine di un torneo massacrante, con una lunga serie di partite durissime contro avversarie di altissimo livello.

LEGGI ANCHE > Tennis, clamorosa decisione di Ashleigh Barty: la numero 1 spaventa

Indian Wells Badosa
Paula Badosa posa con il trofeo californiano (Getty Images)

Una maratona in finale

La bielorussa ha molto da recriminare: errori pesantissimi nel momento decisivo del match, quando reduce dal 2-6 vittorioso nel secondo set aveva in mano il servizio per chiudere il match. A scambi che significano gioco, partita, incontro e torneo la Azarenka va in drop-out. E si perde. Senza riuscire a ritrovarsi nemmeno nel tie-break.

Restano i meriti di Paula Badosa capace di giocare un tennis veloce, ricco di cambi di ritmo e fisicamente intenso nonostante le durissime partite dei giorni scorsi. Dopo tre ore e 4’ di match Badosa conquista il trofeo prendendo la Azarenka per stanchezza. Una vittoria che le vale anche l’ottavo posto nella classifica stagionale e un approccio forse decisivo alle Finals WTA di Guadalajara.