Atp Anversa: Sinner batte Rinderknech, l’avversario in semifinale

333

Atp Anversa, Jannik Sinner raggiunge la semifinale con la vittoria in due set contro il francese Rinderknech. L’azzurro conosce già il prossimo avversario

Jannik Sinner
Jannik Sinner (Getty Images)

Sinner e Rinderknech si ritrovano contro a cinque mesi dall’unico precedente tra i due disputato sulla terra di Lione e vinto dal francese.

Inizio di primo set movimentato con tre break nei primi quattro game. Due sono appannaggio di Sinner che controlla il vantaggio con un unico brivido sul 5-4 in suo favore quando deve annullare due break sul 15-40. Brillante la rimonta dell’azzurro con quattro punti di fila che gli valgono il 6-4 in 48 minuti di gioco.

L’azzurro sfrutta il momento favorevole in avvio di secondo parziale quando, con un ulteriore break, distanzia nuovamente Rinderknech ancora costretto a inseguire. E’ sempre Sinner a fare la partita con un controllo costante dello scambio nei turni di servizio, nei quali il francese non arriva mai a palla break.Nel settimo game, Jannik torna incisivo anche in risposta. Il doppio fallo del rivale sul 30-40 gli consegna un altro break subito concretizzato con il 6-2 finale.

LEGGI ANCHECamila Giorgi, i nuovi progetti per il futuro della tennista

Sinner, l’avversario nella semifinale dell’Atp di Anversa

Sabato, Sinner affronterà in semifinale il sudafricano Lloyd Harris che si è imposto in due set (6-2; 7-5) contro Fucsovics. Una partita che si prospetta non certo agevole per l’azzurro al cospetto di un giocatore in ascesa capace di battere Nadal in estate a Washington e di arrivare a ridosso della top 30 del ranking Atp.

Da disputare gli altri due quarti di finale dell’Atp di Anversa con Schwartzmann-Nakashima e Brooksby-Davidovich Fokina in programma in serata. Schwartzmann è la seconda testa di serie del torneo in una parte di tabellone nella quale sono stati eliminati Opelka, De Minaur, Garin e Murray sconfitto proprio dall’argentino 6-4; 7-6