Atp Vienna, Sinner neutralizza Opelka: l’avversario agli ottavi

354

Sinner-Opelka, cronaca e risultato del match d’esordio dell’azzurro all’Atp di Vienna

Jannik Sinner
Jannik Sinner (Getty Images)

A tre giorni dalla splendida vittoria all’Atp di Anversa, Jannik Sinner debutta a Vienna contro Reilly Opelka in un match di primo turno molto insidioso che conferma la grande competitività del main draw del torneo.

Contro il servizio potentissimo del gigante americano, Sinner sfoggia l’efficacia in risposta già mostrata ad Anversa. La conferma arriva nel primo set con uno splendido quinto game che regala il break a 15 all’azzurro che poi fa l’Opelka in battuta e concede appena un punto in risposta al rivale nei successivi tre turni in battuta che lo portano a un meritato 6-4 in poco più di mezzora di gioco.

LEGGI ANCHEAtp Vienna, il tabellone completo con tutti gli accoppiamenti

Sinner-Opelka, il secondo set dominato dall’azzurro

Anche nel secondo set, Sinner fa l’andatura. Opelka, oltreché poco efficace in battuta, diventa anche più fallosa e con un errore di dritto consegna a Jannik un altro break sul 2-2 che indirizza definitivamente la partita dalla parte dell’azzurro.  Sotto di un set e di un break, Opelka molla definitivamente la presa sulla partita e concede un ulteriore break, ai vantaggi, a Sinner che completa un’altra prestazione magistrale con il 6-2 che lo lancia agli ottavi di finale. Il tutto in poco più di un’ora di gioco.

Giovedì agli ottavi di finale, Sinner affronterà il tennista di casa Dennis Novak che ha sconfitto all’esordio Mager. Con i punti conquistati oggi, Jannik ha superato Norrie nella Race e si è avvicinato a Hurkacz, sconfitto all’esordio da Murray. Domani il britannico contenderà i quarti a Auger Aliassime in un confronto fondamentale per entrambi per continuare a inseguire le Finals.