Tennis, a Vienna Jannik Sinner si ferma in semifinale: vince Tiafoe

289

Manca un pizzico di concretezza a Jannik Sinner nella semifinale di Vienna per concretizzare un’altra vittoria importante anche in chiave classifica ATP

Jannik Sinner
Jannik Sinner esce in semifinale dall’ATP 500 di Vienna (Getty Images)

I favori del pronostico erano dalla sua parte: ma Jannik Sinner si è perso sul più bello, quando nel secondo set è andato a servire per il match e ha subito la rimonta del suo avversario.

Jannik Sinner sconfitto a Vienna

Sconfitto Sinner, in tre set (3-6, 7-5, 6-2) dall’americano Francis Tiafoe, numero 49 del ranking mondiale, tennista assolutamente alla sua portata sulla carta. Ma dopo un primo set praticamente quasi perfetto, nel corso del quale l’altoatesino ha trovato subito il break sul quale costruire la discesa fino al termine della frazione, Sinner si perde proprio nel momento più importante.

Sul 5-3, andando a servire per il match, Sinner perde il servizio e improvvisamente perde anche il bandolo del gioco complice un atteggiamento guascone e un po’ sbruffone del suo avversario che probabilmente finisce anche per innervosirlo. Tiafoe inanella quattro game che gli consentono di pareggiare i conti.

LEGGI ANCHE > Matteo Berrettini, impresa memorabile: è il primo tennista italiano a riuscirci

Jannik Sinner
 Sinner sale all’ottavo posto nella classifica stagionale ATP (Getty Images)

Il set decisivo

Ci si sarebbe aspettati una reazione anche emotiva da parte di Sinner nel corso del terzo set, ma ormai la partita ha preso un’inerzia difficile gestire. Non capita spesso: ma stavolta il tennista altoatesina si dimostra meno lucido del solito nel gestire i momenti decisivi della partita. E Tiafoe, che per contro trova solidità e molta fiducia al servizio, strappa un break e si presenta autorevolmente a servire per conquistare il match. E se Sinner questa stessa occasione l’aveva sprecata, Tiafoe la concretizza subito con due ace conclusivi che firmano il match. Per Tiafoe finale contro Zverev, la terza della sua carriera

Peccato per Sinner che comunque con questa semifinale riesce a portarsi all’ottavo posto dell’ATP Race stagionale con 90 punti di vantaggio su Ruud. Tutto da decidere… Il torneo di Bercy diventa decisivo.