Christian Eriksen torna in campo: già scelto il club per ricominciare

281

Christian Eriksen torna in campo: già scelto il club per ricominciare. Il centrocampista danese si sta riprendendo e pensa al futuro

(Getty Images)

Un dramma a lieto fine, almeno dal punto di vista umano, perché settimana dopo settimana Christian Eriksen ha ripreso in mano la sua vita. Ma il problema cardiaco che lo ha fermato durante la spartita iniziale della sua Danimarca agli Europei 2020, lo scorso giugno, ancora condiziona la sua vita.

L’ultimo passo che il centrocampista danese vorrebbe compiere è quello della rinascita sportiva che può avere solo uno sbocco, quello di rivederlo in campo. Ma non potrà essere con la maglia dell’Inter, perché le regole vigenti in Italia per casi come il suo impediscono di fargli indossare quella maglia. Il club lo ha ribadito ancora di recente nell’assemblea dei soci: il Protocollo Cardiologico per l’Idoneità Sportiva non contempla il defibrillatore sottocutaneo che gli hanno impiantato.

Christian Eriksen (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Infortunio Spinazzola, l’annuncio gela Mourinho: “Previsioni sballate”

Christian Eriksen torna in campo: la soluzione è ad un passo

E allora come fare? La soluzione esiste ed è anche legata al suo passato. Come spiega il ‘Corriere dello Sport’, Eriksen potrebbe ricominciare abbastanza presto dall’Ajax che lo aveva lanciato prima di esplodere con la maglia del Tottenham e arrivare poi in Italia. Un passaggio che ha molte probabilità di andare in porto.

Christian Eriksen all’Inter (Getty Images)

Le regole del campionato olandese sono diverse dalle nostre e lo dimostra il fatto che nell’Ajax gioca anche un figlio d0arte come Blind che ha accusato esattamente lo stesso problema. Per questo, già a gennaio i nerazzurri potrebbero svincolare gratis una delle loro stelle, sotto contratto fino al 2024, risparmiando 7,5 milioni di euro netti a stagione di stipendio. Toccherà poi lui trovare l’accordo con il suo nuovo club per tornare in campo verosimilmente dalla prossima stagione.