Covid, la quarta ondata di contagi colpisce un allenatore di Serie A

304

Prosegue la carrellata di sportivi vittime del Covid, l’ultimo della serie è il tecnico del Verona Igor Tudor che da oggi è in isolamento a casa

Covid
Covid (Getty Images)

La pausa del campionato porta brutte notizie in casa di Verona. Dopo lo splendido pareggio ottenuto a Napoli la squadra scaligera ha annunciato la positività al Covid del suo allenatore, Igor Tudor.

Tudor, positivo al Covid

Il tecnico del Verona oggi non si è presentato alla ripresa degli allenamenti dopo un giorno di completo riposo per la squadra che domenica ha pareggiato al “Diego Armando Maradona” contro il Napoli e che tornerà in campo solo il 22 novembre al “Bentegodi” contro l’Empoli.

Tudor è in buone condizioni ed è in isolamento a casa, sta seguendo tutte le terapie necessarie. Non dovrebbero esserci problemi per rivederlo al campo di allenamento la prossima settimana una volta accertata la sua negativizzazione. Anche lui era vaccinato, a quanto pare la quarta ondata del Covid non sta facendo sconti nemmeno a chi è costantemente sotto controllo e ha già effettuato la doppia dose di vaccino

LEGGI ANCHE > Napoli-Verona 1-1, Highlights, Voti, Tabellino: Capolista azzoppata

Igor Tudor
Getty Images

Il comunicato del Verona

Il Verona ha emesso un breve comunicato confermando le buone condizioni di Tudor… “la Società ha attivato sin da subito tutte le procedure nel rispetto delle normative vigenti ed è in costante contatto con le autorità sanitarie competenti” scrive l’Hellas nella nota ufficiale diffusa oggi alla stampa.

Con Tudor in panchina il Verona è in serie notevolmente positiva: nove partite, una sola sconfitta e sedici punti all’attivo che hanno portato l’Hellas al decimo posto, a ridosso delle posizioni che portano in Europa.