Formula 1 Brasile qualifiche: Bottas rovina il compito a Verstappen

244

Max Verstappen non sa approfittare di un  Lewis Hamilton costretto a partire dall’ultima posizione della griglia della sprint race, ed è solo secondo

Formula 1 Brasile Verstappen
Max Verstappen secondo nella sprint race delle qualifiche in Brasile (AP LaPresse)

Solo un secondo posto per Max Verstappen nella sprint race di qualifica per il gran premio di Formula 1 di Interlagos in Brasile: una grande occasione sprecata per l’olandese che comunque partirà dalla prima fila.

Formula 1 Brasile, Bottas vola

La partenza di Valtteri Bottas, questa volta, è assolutamente perfetta. Il pilota finlandese della Mercedes si fa perdonare qualsiasi incertezza perpetrata nel corso delle ultime settimane, in particolare quella di domenica scorsa al via nel Gran Premio del Messico.

Perfetta la sua partenza così come  la caparbietà con la quale Bottas difende la prima curva lasciandosi alle spalle un sorpreso Verstappen.

Non solo. L’olandese va in affanno. Di fronte all’aggressività di Carlos Sainz, che dopo due curve lo costringe ad andare largo, l’olandese rischia anche di uscire di pista. Quando Verstappen riprende il controllo dell’auto, Bottas ormai è già lontano. E Verstappen dovrà accontentarsi di recuperare e mantenere la seconda posizione che vale qualche punticino nella classifica del mondiale e la prima fila nella partenza in programma domani alle 20.30.

LEGGI ANCHE > Formula 1 Brasile, Hamilton squalificato, Verstappen multato: conseguenze

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton, domani parte dalla decima posizione in griglia (Getty Images)

Capolavoro Hamilton

Un vero capolavoro, semmai la lo fa Lewis Hamilton che partendo dall’ultima posizione inanella una serie di sorpassi straordinari che lo portano a ridosso delle primissime posizioni.Una rimonta straordinaria che diventa ulteriore motivo di preoccupazione per Verstappen in vista della gara di domani vista la performance di entrambe le Mercedes ma, soprattutto, l’autorevolezza di Hamilton.

Il campione del mondo inglese chiude addirittura al quinto posto riduce le penalità al minimo danno possibile. Non solo la squalifica che lo ha fatto partire dall’ultimo posto in griglia. Ma anche le cinque posizioni che dovrà pagare domani al momento della partenza a causa della sostituzione di alcuni elementi della sua power unit. La griglia di partenza vede Bottas e Verstappen in prima fila con Sainz e Perez in seconda, poi Norris e Leclerc, Gasly e Ocon con Vettel e Hamilton in quinta fila. Tra le polemiche relative a squalifiche e sanzioni e un nuovo testa a testa che si annuncia rutilante ,il campionato del mondo di Formula Uno si arricchisce di un’ulteriore duello.