Formula 1, Mattia Binotto esaltato: “Dobbiamo prenderlo in considerazione”

241

Formula 1, Mattia Binotto esaltato: “Dobbiamo prenderlo in considerazione”. Una proposta che piace moltissimo anche ai tifosi

Hamilton
Lewis Hamilton vince in Brasile (LaPresse)

Il Mondiale di Formula 1 sbarca per la prima volta in Qatar e ci tornerà dal 2023 per altre nove stagioni. Un salto nel buio per tutti i team, nella stagione più bella dell’ultimo decennio, perché a tre gare dalla fine c’è ancora tutto da decidere e il duello tra Lewis Hamilton e Max Verstappen sta esaltando tutti.

Soprattutto chi, come Mattia Binotto, non è direttamente interessato alla lotta per il titolo e può osservare con occhi distaccati quanto sta succedendo in pista come fuori. Il team principal della Ferrari è assolutamente concentrato sulla monoposto per il 2022 e intanto ha apprezzato quello che è successo ultimamente. Soprattutto le due gare in Brasile, uno spettacolo che raramente si era visto negli ultimi tempi.

Mattia Binotto (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Formula 1: Alfa Romeo, decisione storica. Per Giovinazzi cambia tutto

Formula 1, Mattia Binotto esaltato: la sua proposta per il futuro piace

Contrariamente ad altri responsabili delle squadre di Formula 1, il numero 1 della ferrai in pista è sempre stato favorevole all’inversione della griglia di partenza in casi particolari. Come nella Sprint Race, che la prossima stagione tornerà spesso nel Mondiale, almeno sei o sette volte.

Secondo lui, quello che abbiamo visto ad Interlagos, è solo la dimostrazione di cosa pensa da tempo. “Quello che succede – ha riferito a RaceFans – sono tanti sorpassi e quindi tanto divertimento. Per questo ritengo che dovremmo davvero considerare questa ipotesi, ovviamente per la gara Sprint. Avendo visto quello che è successo, penso che non sia più nemmeno discutibile”.

Hamilton-Verstappen
(LaPresse)

In effetti lo stanno pensando anche i vertici della Formula 1 che intanto devono chiudere questa stagione prima di vare il regolamento definitivo della prossima. Ma almeno su quelle piste che proporranno la Sprint, è unìipotesi sulla quale lavorare e che ai fan è piaciuta tantissimo.