Jorge Lorenzo, rivelazione clamorosa: “Rossi-Marquez? Tutta la verità”

308

Jorge Lorenzo, rivelazione clamorosa: “Rossi-Marquez? Tutta la verità”. L’ex campione del mondo allo scopetto sulle liti del 2015

Ora che Valentino Rossi ha appeso il casco al chiodo, almeno quello per gareggiare nel Motomondiale, riaffiorano tutti i ricordi. Compresi quelli dolorosi e polemici legati alla stagione 2015. Poteva essere quella del decimo titolo mondiale per entrare ancora più nella leggenda, ma alla fine di quella stagione vinse Jorge Lorenzo.

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo in Yamaha (Getty Images)

Tutti ricordano le feroci polemiche per il contatto tra Valentino e Marc Marquez a Sepang e la conseguente penalizzazione che costrinse il ‘Dottore’ a partire per ultimo a Valencia. Così di fatto consegnò il titolo al suo compagno di team in Yamaha e il più felice di tutti fu propri Marquez. A distanza di sei anni, Jorge Lorenzo è tornato a parlare di quanto successo, ammettendo di aver ricevuto involontariamente una mano.

Intervistato da DAZN, il campione maiorchino ha individuato anche la genesi di quella rivalità così furiosa. In Argentina ad inizio stagione c’era già stato un contatto, con Marquez a terra ma senza penalità per Rossi. Il vero ‘fattaccio’, nell’ultimo giro del GP d’Olanda ad Assen. Affrontando la chicane finale, Marc attaccò Valentino con una staccata ben oltre il limite dando una carenata alla Yamaha del rivale. Rossi per non cadere tagliò la curva e vinse, con la giuria che non lo penalizzò.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Valentino Rossi, la decisione con Francesca Sofia Novello: è davvero particolare

Jorge Lorenzo, rivelazione clamorosa: ecco come è andata nel Mondiale 2015

Come spiega Lorenzo nell’intervista che vedremo integralmente nei prossimi giorni, “da quel momento Marquez non voleva più che Valentino vincesse il Mondiale“. Così, prima ancora di Sepang nel GP d’Australia a Phillip Island c’era stato il palese ostacolo di Marquez nei confronti di Rossi per far scappare Lorenzo. E in Malesia arrivò la resa dei conto finale che però costò il titolo solo al pesarese.

Marquez e Rossi
Valentino Rossi e Marquez (Getty Images)

Dopo la caduta di Sepang, fu proprio Lorenzo (e non Marquez) a chiedere una penalizzazione del compagno di squadra che in effetti arrivò. E così il ‘biscotto’ spagnolo ebbe successo con il trionfo di Lorenzo e le polemiche che ancora oggi non si sono mai spente.

Ancora di recente Valentino, intervistato da Radio Catalunya, ha chiuso ogni porta alla pace con Marquez: “Vorrei che il mio rapporto con lui restasse esattamente com’è oggi”. Cioè nulla, anche se negli anni successivi il pilota della Honda aveva cercato di smussare i toni e fare pace. Ma dopo queste parole di Lorenzo, sarà quasi impossibile.