Maradona, arriva il momento tanto atteso: c’è la data ufficiale

156

Maradona, arriva il momento tanto atteso: c’è la data ufficiale. L’annuncio è stato dato dal Comune di Napoli poche ore fa

Maradona
Diego Armando Maradona (Lapresse)

Il legame tra Diego Armando Maradona e la città di Napoli è destinato a perpetuarsi per l’eternità. E’ passato un anno, il primo, dal giorno in cui il fuoriclasse argentino se n’è andato per sempre. Una scomparsa, quella del numero 10 più celebre della storia del calcio mondiale insieme a Pelè, che è stata vissuta come un drammatico evento collettivo, un lutto che ha coinvolto tutta una città che si è vista all’improvviso orfana del suo figlio prediletto.

L’idea di intitolare lo stadio San Paolo al Pibe de Oro è stata immediatamente recepita dall’amministrazione comunale che ora si appresta a compiere un altro meraviglioso gesto in memoria del grande campione argentino.

LEGGI ANCHE>>>Morte Maradona, spunta un retroscena clamoroso: “Una cospirazione contro di lui”

LEGGI ANCHE>>>Diego Maradona, nuovo omaggio al Pibe de Oro: accadrà alle porte di Napoli

Domani, giovedì 25 novembre, a un anno esatto dalla scomparsa di re Diego, sarà inaugurata un’opera in suo onore, una statua realizzata dall’artista Domenico Sepe. La scultura sarà scoperta nel piazzale antistante gli ingressi del settore distinti dell’impianto di Fuorigrotta, anche se in un secondo momento sarà collocata altrove. La cerimonia, tanto attesa dai tifosi partenopei, avverrà alla presenza delle massime autorità cittadine tra cui l’assessore allo sport Emanuela Ferrante, l’assessore alla Mobilità Edoardo Cosenza e l’assessore alla Legalità Antonio De Iesu.

LEGGI ANCHE>>>Napoli, il figlio di Maradona dichiara guerra al club: i retroscena

Diego Armando Maradona (LaPresse)

Maradona, grande attesa per la statua in suo onore: presente alla cerimonia anche Diego Armando jr

A rappresentare la famiglia del fuoriclasse argentino ci sarà il figlio Diego Armando Maradona jr,  primogenito del Pibe de Oro nato dalla relazione tra Maradona e l’ormai celebre Cristiana Sinagra. E’ annunciata inoltre la presenza alla cerimonia di alcuni ex compagni di squadra del numero 10 azzurro nella seconda metà degli anni Ottanta. Tutti presenti per omaggiare il più grande calciatore della storia del Napoli e molto probabilmente del calcio mondiale.